Home Spettacolo Spettacolo Genova

Torna il grande intrattenimento al Porto Antico di Genova con EstateSpettacolo

0
CONDIVIDI
Porto Antico
Porto Antico di Genova

Torna il grande intrattenimento al Porto Antico di Genova: dal 6 luglio al 25 settembre arriva l’immancabile appuntamento con EstateSpettacolo. Con oltre 60 spettacoli già programmati e altre sorprese ancora da svelare, nel trentennale di Porto Antico la rassegna si rinnova e si propone con un concept sempre più moderno e attuale. Una rassegna di rilevanza nazionale nell’estate musicale italiana che riporta Genova a essere una destination ambita per la musica nazionale e internazionale, grazie a un programma variegato che copre tutto il periodo estivo con nomi di grande risonanza come Kraftwerk, Editors, Fast Animals and Slow Kids, Pinguini Tattici Nucleari, Marracash, Caparezza e Fabri Fibra, la PFM, Manuel Agnelli, il chitarrista jazz statunitense Julian Lage e molti altri. La stagione, nella sua nuova veste, nasce sotto la regia di Porto Antico di Genova Spa in collaborazione con Music Innovation Hub e Moosa – Rete di imprese musicali. Per la prima volta EstateSpettacolo potrà contare sulla partnership con Rolling Stone, la più autorevole e titolata testata musicale, e con il portale musicale Rockol.it.

Una delle attrazioni di quest’anno sarà il Fresh & Green Summer Village all’Arena del Mare, una vera e propria piccola cittadella della musica: con il main stage e un second stage, gli spettatori potranno godere del connubio tra concerti, food & drinks in uno scenario unico, direttamente affacciato sul mare. Un nuovo progetto di Porto Antico EstateSpettacolo ideato in collaborazione con Moosa – Rete di imprese musicali e realizzato in collaborazione con Micco srl, con l’obiettivo di dare continuità alla rassegna durante tutto il periodo estivo, consolidando il grande risultato delle ultime edizioni. L’idea è quella di creare uno spazio accogliente e creativo sempre attivo nel periodo 8-28 agosto. Proprio nel mese di agosto, il second stage si animerà e rimarrà attivo con le esibizioni di gruppi emergenti, musica etnica e tanto altro, per portare una ventata di aria fresca a chi rimarrà nell’afa cittadina. Sarà forte il coinvolgimento della comunità sudamericana nelle prime giornate, mentre la conclusione vedrà la presenza importante della cultura Hip Hop e street della città, con writers, danza hip hop e contest di break dance. In quest’ultima occasione sarà anche riaperto il main stage per ospitare una reunion di eccezione nel mondo dell’Old School: Kaos & Dj Craim + special guest Colle der Fomento, con in apertura il gruppo savonese DSA Commando.

 

Presenti gli operatori storici e le rassegne cult – come Balena Festival, Gezmataz, Ridere d’Agosto… ma anche prima, Palco sul Mare, Porto Antico ProgFest, PortoLive Metal Fest, Sea Stories, Electropark – a fianco alle new entries come I Distratti, che porteranno l’apprezzatissima rock band italiana Fast Animals and Slow Kids.

A impreziosire il cartellone, uno dei tour più attesi degli ultimi anni organizzato da Duemilagrandieventi: il king del rap Marracash, sul palco dell’Arena del Mare il 13 luglio, con i suoi grandi successi e, soprattutto, i suoi due ultimi album da record.

Confermata la partecipazione del Goa Boa Festival, che porterà il cantautorato di Brunori SAS e l’iconico rap di Fabri Fibra, i pionieri della musica elettronica Kraftwerk e gli esponenti della generazione “post millennials” Psicologi con Giuse The Lizia.

Ad aprire la lunga stagione di EstateSpettacolo e farne da prologo sarà il Suq Festival, che torna nella formula completa e nel periodo tradizionale, dal 17 al 26 giugno, mentre a chiudere la stagione sarà, dal 23 al 25 settembre, la nuova edizione di Chorus Days – Music Educational Expo, un villaggio musicale esperienziale dedicato a chi ha già intrapreso o vuole intraprendere un percorso formativo dedicato alla musica.

“Quest’anno più che mai EstateSpettacolo si presenta con un cartellone variegato, che si rivolge a un pubblico di ogni età e che ospita nomi di altissimo livello, e lo fa proprio nell’estate della ripartenza della musica dal vivo dopo gli ultimi due anni travagliati e proprio nell’anno del trentennale di Porto Antico. Siamo orgogliosi di portare nella città di Genova una rassegna di questo calibro, in una veste ulteriormente rinnovata e vicina ai più giovani: voglio quindi ringraziare i partner e tutti gli organizzatori che stanno lavorando al nostro fianco per rendere EstateSpettacolo il fulcro dell’intrattenimento genovese e per credere insieme a noi in un progetto così ambizioso.” afferma Mauro Ferrando, Presidente di Porto Antico di Genova Spa.

 

“Con Porto Antico EstateSpettacolo 2022 abbiamo fatto un altro step verso una rassegna che sta avendo il suo corretto posizionamento nel panorama nazionale e non solo. Le nostre location uniche sul mare si affiancano al valore degli Artisti, il pathos che solo il mare regala. Abbiamo investito, ma soprattutto abbiamo creduto nella raggiungibilità di questo obiettivo, e per questo abbiamo chiamato con noi Partner che ci hanno aiutato e ci stanno accompagnando in questo lavoro. Stiamo ancora sperimentando, stiamo costruendo quel mix di Artisti che possa essere interessante per tutto il nostro pubblico, innovando e dando spazio, visto che la musica rimane lo strumento inclusivo più forte in assoluto.” dichiara Gilberto Gagliardi, Direttore Generale di Porto Antico di Genova Spa.

 

“Il Porto Antico festeggia 30 anni e sono tre le location significative in cui si snoda questo calendario molto fitto – dichiara l’assessore alla Cultura e Spettacolo di Regione Liguria Ilaria Cavo – Abbiamo una proposta musicale declinata per giovani e giovanissimi, poi c’è il teatro, la grande comicità dei nostri liguri e non solo, le rassegne che si intrecciano. Il programma racconta dunque di un grande sforzo per andare incontro a tutti i gusti, festeggiare questa ricorrenza e guardare con ottimismo ai prossimi 30 anni di attività”.

 

“La ripresa delle attività live sta mostrando ancora una volta tutto il potenziale di una filiera che ha sempre più bisogno di essere vista come portatrice di valori culturali e sociali oltre che economici. Genova sarà quest’anno una delle piazze a cui prestare maggiore attenzione da tutti questi punti di vista: il modello inclusivo e partecipato che abbiamo sperimentato nel 2021, in piena pandemia, darà di sicuro i suoi frutti allargando ulteriormente l’offerta e coinvolgendo un numero crescente di attività e protagonisti con una visione ampia dell’intero ecosistema, che va dai grandi artisti alle scuole di musica del territorio passando per un’infinità di generi e proposte” evidenzia Dino Lupelli, General Manager di Music Innovation Hub.

“Quest’estate la scommessa più interessante sarà quella di proporre un nuovo modo di vivere l’Arena del Mare per i genovesi: non solo per grandi eventi a pagamento, ma come piazza aperta, come bene comune da animare e progettare insieme.” aggiunge Antonio Ardiccioni, responsabile operativo Moosa – Rete di imprese musicali.

 

“La nuova partnership con Rolling Stone e Rockol.it è ulteriore dimostrazione della crescita oggettiva, anno dopo anno, di EstateSpettacolo”, sottolinea infine Luca Masperone, responsabile comunicazione per Moosa – Rete di imprese musicali, “una rassegna capace di rappresentare la varietà stilistica e culturale del territorio ligure e di attrarre promoter e artisti di livello nazionale e internazionale”.

Grande protagonista di EstateSpettacolo 2022 sarà il Balena Festival, il giovane ma ormai affermato appuntamento con la musica indie italiana e internazionale, organizzato da Aluha in collaborazione con il Club Cane, lo studio Greenfog e l’etichetta Pioggia Rossa Dischi e con la direzione di Luca Pietronave. Undici gli appuntamenti già in programma nella suggestiva location dell’Arena del Mare, dedicati in particolare alle nuove generazioni ma non solo: Franco126 + Eugenio In Via Di Gioia + Nuvolari, Luchè + Noyz Narcos + Dani Faiv, Karma B, la band britannica Editors nella loro unica data estiva + Coach Party + Post Nebbia, Caparezza, Manuel Agnelli + Thurston Moore Group, Madman + Massimo Pericolo + Jerry Sampi, Cosmo + Maurizio Carucci + Ditonellapiaga, Fantastic Negrito + Emma Nolde, la comicità di Angelo Duro, Pinguini Tattici Nucleari + Noite + Enula. A fianco ai grandi nomi, un fitto programma di opening act e aftershow per intrattenere il pubblico.

Ma come sempre a EstateSpettacolo non mancheranno gli spettacoli teatrali e i protagonisti del divertimento, con la presenza di Ridere d’Agosto…ma anche prima, la rassegna di comicità e teatro organizzata da Teatro Garage propone grandi cabarettisti e rappresentazioni teatrali brillanti e raffinate. Dal grande protagonista della comicità italiana Giorgio Panariello con “La favola mia” ai Bruciabaracche con “Beach Boys”, passando per Enzo Paci e i giovani Panpers, Lorenzo Baglioni e Giuseppe Sorgi per chiudere con le spassose avventure familiari di The Pozzolis Family.

Anche il comico Andrea Pucci intratterrà il pubblico con il suo coinvolgente one man show in programma il 9 luglio all’Arena del Mare.

Ci saranno le colonne sonore dei grandi film che tutti amiamo e che accompagneranno gli spettatori in atmosfere magiche, come nella serata dedicata a “Omaggio a Ennio Morricone – Musiche da Oscar” con la straordinaria partecipazione della voce solista di Morricone nel Mondo Susanna Rigacci, l’irriverente “Rocky Horror Rock Show” e lo spettacolare “The Greatest Concert”.

Novità di quest’anno è anche la collaborazione nata all’interno del corso di Web Communication del Corso di Laurea Magistrale in Design del Prodotto e dell’Evento dell’Università di Genova tenuto dal Prof. Luca Sabatini. Durante l’anno, gli studenti hanno sviluppato idee e format legati alla rassegna Porto Antico EstateSpettacolo 2022, che potranno mettere in pratica durante la manifestazione passando dalla produzione di materiale per il web e per i social network alla partecipazione ad iniziative di comunicazione degli eventi in stretto rapporto con Porto Antico e Moosa – Rete di imprese musicali.

Immancabile l’appuntamento con la Filarmonica Sestrese, che per l’occasione salirà sul palco in una nuova veste, presentandosi in formazione ritmo-sinfonica con anche il supporto degli archi.

Palco sul Mare Festival, la manifestazione itinerante di musica e cabaret che da 27 edizioni anima le notti estive di Genova e della Riviera Ligure, propone per l’estate 2022 una serie di spettacoli di qualità con ospiti di caratura nazionale a fianco di collaudati artisti liguri o di adozione, quale vetrina di eccellenza nel solco della tradizione del festival. Presenti quindi la storica PFM che festeggia il suo cinquantennale, i Pirati dei Caruggi con la loro irresistibile ironia ligure, Gnu Quartet, The Zena Soul Syndicate, e ancora Belli Colori Band, Napo e Alter Echo String Quartet.

Genoa International Music Youth Festival, progetto nato nel 2019 e realizzato da AICU, Associazione Internazionale Culture Unite, per portare a Genova giovani talenti della musica classica internazionale e per favorire lo scambio culturale e la crescita artistica, propone due speciali serate con Georgian Ballet e Opera on the Sea.

Gezmataz Festival & Workshop, il progetto che unisce la formazione dei giovani musicisti con concerti dei migliori jazzisti internazionali e vanta ormai una lunga tradizione di musica e grandi nomi che si rinnova da 29 anni, per questa edizione porterà sul palco di Piazza delle Feste: Julian Lage Trio, Antares Flares e Jeff Ballard Fairgrounds, Maestrale (Opening Act: Conservatorio di Torino), Quasi non Prosaic (Opening Act: Conservatorio di Alessandria), Jacques Morelenbaum & CelloSam3a Trio feat. Paula Morelenbaum, Ar.c Trio & Workshop.

Con Porto Antico ProgFest e PortoLive Metal Tribute Fest la musica progressive e metal sarà protagonista di due serate in Piazza delle Feste rispettivamente con Osanna e Delirium (entrambe le band festeggiano 50 anni di attività), G.A.S. – Gruppo Autonomo Suonatori, G.O.L.E.M., Melting Clock, Cyrax e Still Alive (Kiss Tribute Band), The Mariners (Tribute Iron Maiden), Civil War (Tribute Guns N’ Roses), Sabbath Bloody Mary (Tribute Black Sabbath).

Sea Stories, il festival nato nel 2017 per portare il teatro sull’Isola delle Chiatte, location allora inedita che Sea Stories Festival ha saputo animare con rappresentazioni ogni anno originali, tutte con il filo conduttore del mare, quest’anno presenta gli spettacoli “Debussy doveva fare il marinaio”, “Il vecchio e il mare” e la nuova produzione teatrale di Igor Chierici e Luca Cicolella “Oceano mare e la zattera di Medusa”.

All’Isola delle Chiatte troveranno posto anche i due appuntamenti di Electropark con Blak Saagan & band e Leatherette.

Suq Festival, ideato nel 1999 da Valentina Arcuri e Carla Peirolero, è il tradizionale bazar dei popoli simbolo di un dialogo possibile tra genti, linguaggi, culture. “Suq”, in arabo, significa “mercato”, luogo di scambio e convergenza per eccellenza. Il Progetto Suq Festival e Teatro è stato riconosciuto Best Practice per il dialogo tra culture nel Report OMC Diversity Dialogue della Commissione Europea nel 2014.

Chorus Days – Music Educational Expo, arrivato alla sua seconda edizione, è una rassegna dedicata alla musica quale strumento di crescita e sviluppo creativo della persona, veicolo di inclusione e aggregazione sociale. Un villaggio musicale esperienziale dedicato a chi ha già intrapreso o vuole intraprendere un percorso formativo dedicato alla musica. Porterà a Genova tre giorni di eventi, laboratori, spazi espositivi, workshop e concerti a ingresso gratuito per sostenere l’orientamento agli studi musicali, la formazione, la ricerca, l’innovazione e le successive opportunità di placement. L’evento, nato da un’idea del Prof. Luca Sabatini dell’Università di Genova e organizzato da Music Innovation Hub in collaborazione con Moosa e con l’associazione ligure Lm European Music, si svolgerà dal 23 al 25 settembre 2022 in Piazza delle Feste. Music Educational Expo sarà anticipato, domenica 31 luglio, da un evento concerto in Piazza delle Feste, Where The Streets Have No Name, un tributo agli U2 che ricrea le migliori performance della band negli stadi di tutto il mondo a opera di cinque tra i migliori musicisti liguri, con panel di presentazione di Music Educational Expo e da una serie di call e presentazioni delle attività durante il mese di agosto sul palco di Arena del Mare.

I partner e i media partner

A sostenere il fitto calendario di EstateSpettacolo 2022 ci sarà l’official partner Mantero Sistemi; torna anche quest’anno Rekeep, in qualità di facility management partner. Media partner d’eccezione per la prima volta Rolling Stone, a fianco della testata specializzata Rockol e di Radio Babboleo.

Informazioni e date in aggiornamento: www.portoantico.it