Home Cronaca Cronaca Genova

Titolare pizzeria sposta barriere di vico Mezzagalera e posiziona tavolini

0
CONDIVIDI
I tavolini prima che venissero rimossi

Denunciato dalla Polizia locale

Aveva spostato le barriere poste a sicurezza dei passanti di vico Mezzagalera, tra Sarzano e piazza delle Erbe, per sistemarci sedie e tavolini in cui servire i propri clienti oltre a una serie di fioriere, il tutto senza alcuna autorizzazione.

Da quanto spiega la Polizia locale, il titolare di una pizzeria aveva occupato abusivamente lo spazio, ma per poterlo fare aveva anche rimosso e addossato al muro le strutture sistemate a tutela dei cittadini a ridosso della scuola G. Baliano per proteggerli dall’eventuale caduta di lastroni di copertura dell’edificio stesso nell’attesa dell’intervento di sistemazione. Quando il personale del nucleo Centro Storico dell’Unità territoriale Centro della Polizia locale ha chiesto al gestore del locale di ripristinare l’area come era in precedenza, questi ha risposto che potevano pure sanzionarlo e che rifiutava di eseguire quanto gli era stato intimato.

La Polizia locale nell’attività sanzionata

Il dehors è stato rimosso dagli operai comunali e il gestore ha anche rifiutato di tenere il materiale in custodia e per questo è stato trasportato in un sito Comunale.

Gli agenti hanno anche scoperto che l’uomo aveva spostato alcuni paracarri posti sulla pubblica via e li aveva usati per delimitare uno spazio prospiciente la scalinata che porta a uno dei due ingressi del proprio ristorante.

Pensava forse di cavarsela con una sanzione per occupazione abusiva del suolo pubblico.

È stato, invece, anche denunciato per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità e per la rimozione dei paracarri destinati a un servizio di pubblica necessità.