Home Cronaca Cronaca Savona

Tentato omicidio a Savona, aggressore non risponde al pm

0
CONDIVIDI
Polizia (foto d'archivio)

Si è trattato di un agguato in piena regola dovuto ad un vecchio debito, quello avvenuto l’altra notte in una casa in via Premoli a Savona.

Intorno all’una, S.G., un 41 enne, ha estratto una pistola semi automatica con matricola abrasa, una calibro 9, ed ha sparato quattro colpi di pistola, all’indirizzo del 47 enne L.G. e della sua fidanzata.

Il 47 enne è caduto a terra con una ferita alla coscia con un proiettile che è ha colpito l’uomo al femore, vicno all’arteria; immune, invece, la fidanzata del 47enne. Nel mentre l’aggressore si dava alla fuga.

Il ferito è stato soccorso dal personale sanitario arrivato sul posto ed è stato trasferito in codice rosso all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure.

Sul posto sono giunti gli investigatori e proprio grazie alla descrizione fatta dalla donna, sono riusciti ad individuare ed arrestare l’aggressore che, nel frattempo, si era recato in un’altra casa, per cambiarsi gli abiti e disfarsi dell’arma.

Proprio nella casa dove è stato fermato sono stati rinvenuti anche i vestiti, la pistola e il caricatore utilizzati durante la sparatoria.

L’accusa per l’uomo è di tentato omicidio premeditato. Interrogato dal magistrato di turno l’uomo si è avvalso della facoltà di non rispondere.

!-- Composite Start -->
Загрузка...