Home Cronaca Cronaca Genova

Tentativo di furto a Quinto, due arresti e due denunce

0
CONDIVIDI
Colombiano rapina due giovanissimi a Chiavari: arrestato

La polizia ieri ha arrestato per tentata rapina impropria due genovesi di 19 anni, denunciandone un terzo, minorenne ed incensurato, per lo stesso reato. Gli agenti hanno anche denunciato per favoreggiamento personale ed oltraggio a pubblico ufficiale una genovese di 52 anni.

Il fatto. I proprietari, padre e figlio, di un chiosco bar di Quinto, avevano da poco chiuso il loro locale quando si sono accorti che tre individui stavano cercando di scardinare una porta finestra. Vistisi scoperti, i tre ladri li hanno aggrediti e poi sono fuggiti in direzioni diverse.

Immediatamente il figlio ha inseguito uno di loro, mentre il padre ha chiamato il 112. Le volanti intervenute hanno iniziato un serrato inseguimento a piedi in due diverse direzioni. Da una parte per bloccare i 19enni e, dall’altra, per fermare il minorenne.

I 19enni, ormai braccati dagli agenti, hanno tentato di scavalcare un cancello. Il primo è riuscito a fuggire, mentre l’altro giovane è stato afferrato per i piedi da un poliziotto.

Contemporaneamente, altri agenti hanno inseguito il minorenne, che nella sua fuga è stato agevolato dalla 52enne che ha ceracto di distrarre i poliziotti. Poco dopo, un agente è riuscito comunque ad acchiappare il fuggitivo.

Le attività di ricerca sono proseguite grazie ad una fotografia dell’ultimofuggitivo ancora in libertà, mostrata agli agenti da uno dei fermati. Attraverso il nuovissimo sistema S.A.R.I. (Sistema Automatico di Riconoscimento Immagini), considerato un prodigio tecnologico di supporto alle attività investigative, si è riusciti risalire alle generalità dell’ultimo rapinatore e successivamente al luogo di residenza.

Una volante si è recata immediatamente presso la sua abitazione, dove la madre, ormai esasperata dal comportamento del figlio, lo ha chiamato al cellulare convincendolo a consegnarsi ai poliziotti.

Dopo pochi minuti, il giovane si è consegnato agli agenti nelle vicinanze del chiosco.