Home Cronaca Cronaca Genova

Taglio del nastro per Genova Design Week 22

0
CONDIVIDI
Genova BeDesign Week
Genova BeDesign Week - Taglio del nastro

GENOVA – Il tradizionale taglio del nastro ha aperto ufficialmente la quarta Genova BeDesign Week in programma da oggi fino a domenica 22 maggio 2022. L’inaugurazione, avvenuta alla presenza di autorità ed istituzioni, con in testa il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, ha fatto da preludio al consueto giro alla scoperta del percorso dell’edizione 22 che ha come tema centrale il tempo inteso come qualità e benessere dell’individuo e di sostenibilità. La cerimonia di apertura, a cui hanno partecipato anche Elisabetta Rossetti, presidente del DiDe – Distretto del Design di Genova e il presidente di Ascom Confcommercio Genova, Paolo Odone, è stata anticipata dalla consegna di una targa ricordo da Federmobili Confcommercio Genova a Rino Baselica, storico e stimato Presidente dell’Associazione Commercianti Mobili.

Grande novità di quest’anno sono anche i confini allargati a Santa Maria di Castello dove lo storico convento ospita “Caleidoscopio, Suono Luce Tempo”, una mostra che prevede una serie di incontri interdisciplinari, prodotti da Sopramaresotto e dall’associazione “Pensare Globalmente, Agire Localmente”. Coinvolti nell’iniziativa architetti, designer, artisti, musicisti, che da punti di vista differenti convergeranno le loro proposte e suggestioni, su alcuni tra più interessanti elementi progettuali su cui si fonda la percezione dell’ambiente reale: il suono, la luce e il tempo. Per l’occasione 4 architetti dialogheranno con 14 artisti contemporanei.
La Genova Bedesign Week di quest’anno sarà un’edizione record anche per il numero rispettivamente di eventi ospitati (ben 120) e di spazi espositivi (72). Domani, giovedì 19 maggio 2022, ad esempio, da segnalare il convegno Il tempo prima e dopo la demolizione, organizzato da Fondazione Ordine degli Architetti PPC di Genova. Alle ore 18 n Piazzetta dell’Amico N. 142 aperitivo musicale – Lella & Friends. Alle ORE 18:30 a Jolab, Via dei Giustiniani 27r N. 104, in programma T-ESSERE e TEMPO PENELOPE 3.0,performance della tessitrice Luisa Stagnaro e stampa 3D su tessuto con Madlab
Di seguito il programma completo.

GIOVEDÌ 19

Conferenze
ORE 11:00 – Santa Maria di Castello (Loggia superiore) N. 93C
Presentazione dell’installazione Cumulo (Heap/Cloud) di Simone Ferracina (EDO) + Tallulah Bannerman, Molly Deazley, Eilidh Duffy, Sarah Kemali, Rana Tabatabaie, e Andrew Wyness, Radical Harvest / ESALA (The University of Edinburgh).
A seguire visita al workshop in via san Bernardo 19.
ORE 14:00 – S. Maria di Castello (Loggia superiore) N. 93C
Tempi e progetti. Tempo di progetti. Dott. Stefano Franciolini, Presidente e Amministratore Delegato di S.P.Im.
ORE 15:00 – S. Maria di Castello (Loggia superiore) N. 93C
Barbara Sabrina Borrello, esperta in design e architettura Feng Shui e habitat evolutivo T-Building. ABITIAMO LA VITA:
è il tempo per progettare e abitare spazi evolutivi, attivatori di bellezza, felicità e rigenerazione. Vuoi sapere come? www.babo-design.it
ORE 16:00 – S. Maria di Castello (Loggia superiore) N. 93C
Arch. Valia Galdi. Vela inclusiva nella città dei 15 minuti.
ORE 17:00 – S. Maria di Castello (Loggia superiore) N. 93C
Il tempo prima e dopo la demolizione. Convegno organizzato da Fondazione Ordine degli Architetti PPC di Genova. Moderano Nicoletta Piersantelli e Laura Ballestrazzi. La voce storica degli abitanti del Diamante con prospettiva dal basso Paolo Putti, educatore. L’accompagnamento sociale della demolizione Elisabetta Rossi, assistente sociale – servizi sociali Comune di Genova, coordinatrice del tavolo di coprogettazione del Diamante. La salute mentale nei processi di rigenerazione urbana Rocco Picci, psichiatra ASL. Progettare spazi
per una comunità nuova tra aspettative e appropriazione Roberto Burlando, architetto.
ORE 19:00 – S. Maria di Castello (Loggia superiore) N. 93C
Il mapping nello spazio storico: occasione di racconto inedito e evento di interazione artistica non invasiva sui beni culturali. Stefano Stecchelli (architetto light artist) Alessandro Mazzone (direttore artistico di Electropark). L’evento si conclude con la visita in Piazza Valoria e l’accensione del visual mapping.
ORE 20:00 – Convegno: I demoni della demolizione
Convegno: I demoni della demolizione. Tecniche, estetiche ed esodi. Ciclo di conferenze organizzato da: Unità di ricerca Prin “Sylva”
dell’Università degli Studi di Genova-Dipartimento Architettura e Design, Ordine degli Architetti PPC di Genova,
Fondazione Ordine degli Architetti PPC di Genova. A cura di: Egidio Cutillo, Massimiliano Giberti, Arianna Mondin, Andrea Pastorello.

Eventi nel Distretto del Design
ORE 10:00 – Piazza San Lorenzo
Passeggiare nella città e nel tempo – Su e giù per la Storia di Genova in un paio d’ore con Ferdinando Bonora.
ORE 12:30 – Schenone Arredamenti, Stradone di Sant’Agostino, 11R N. 140
Show cooking – Esposizione nuova collezione di elettrodomestici BERTAZZONI.
ORE 15:30 – Piazza San Lorenzo
Passeggiare nella città e nel tempo – Su e giù per la Storia di Genova in un paio d’ore con Ferdinando Bonora.
ORE 17:30 – Studio Aquattro inn., Via Canneto il lungo 38 r
Presenzieranno gli espositori con l’artista Vittorio Valente
ORE 18:00 – Piazza Giustiniani 6 N. 6
L’acciaio Fontealta per il benessere in spazi in&out – FONTEALTA.
ORE 18:00 – Piazzetta dell’Amico N. 142
Aperitivo musicale – Lella & Friends , Bossa, swing, ballad, Antonella Cervini: voce, Marino Serafino: chitarra, Alberto Falabrino: basso, Paolo Falabrino: batteria.
ORE 18:00 – Piazza Embriaci 5 N .82
MATTA COULTURE sbarca a Genova – Opening Party – DJ set.
ORE 18:00 – Giardini Luzzati N. 134
Talk – A cura dell’Università di Genova.
ORE 18:00 – PRISMA STUDIO, Vico dei Ragazzi 14R
Mostra OBJECTS – Art Off Design a cura di Grazia Grasso con Loredana Galante, Matteo Gatti, Massimo Palazzi, Vania Tam, Alberto Trucco. Inaugurazione
ORE 18:00 – Piazza Valoria N. 38
Piazze spettacolari a cura di: FOREVERGREEN degustazione e dj set.
ORE 18:30 – Jolab, Via dei Giustiniani 27r N. 104
T-ESSERE e TEMPO PENELOPE 3.0 – Performance della tessitrice Luisa Stagnaro e stampa 3D su tessuto con Madlab.
Canti dal Mediterraneo con Alessandra Ravizza. Percorso olfattivo della fragrance designer Caterina Roncati – Strega del Castello.
ORE 18:30 – Melanie Brun, Via dei Giustiniani 58 R N. 38
Dott.ssa Chiara Nardini – Quanta fretta, ma dove corri? “Ci vuole tempo per fare l’amore”.
ORE 18:30 – Easy Design Corner P.zza Negri 4r N. 114
Avanti e indietro nel tempo con Fabrizio Venerandi – Presentazione con reading dei suoi libri “Il meccanismo della forchincastro” e “Pècmén”.
ORE 20:00 – Schenone Arredamenti, Stradone di Sant’Agostino, 11R N. 140
Show cooking – Esposizione nuova collezione di elettrodomestici BERTAZZONI.
ORE 21:00 – Piazza Valoria N. 38
Una luce sul passato. L’illuminazione uno strumento di racconto e accento dello spazio architettonico – Visual mapping. Evento organizzato da Ordine degli Architetti PPC di Genova.
ORE 21:00 – Giardini Luzzati N. 134
Vecchio Loop di Mare – Spettacolo con Roberto Izzo, violinista Gnu Quartet.

Eventi musicali
ORE 18:30 – Piazza San Bernardo N. 60
Boccanegra live@GenoaDesignWeek Marco: chitarra, voce – corista: tastiera, voce. Rock alternativo con tantissime contaminazioni che vanno da Paolo Conte agli Arctic Monkeys.
ORE 20:30 – Piazza San Bernardo N. 60
Tunes for empty Rooms – Rodolfo Bignardi: voce e chitarra acustica – Francesco Cau: chitarra elettrica – Stefano Oliaro: piano elettrico – Francesco Andreotti: basso elettrico – Davide Bergaglio: batteria. Folk rock / raga-inspired blues.

Fuori distretto
ORE 17:00 -UNOPIÙ – Via XII Ottobre 94 R N. A
Brindisi di presentazione nuove linee 2022 Ariete e Les Arcs
• Genova 60 Arti visive, architettura, società, Via Balbi 10, Palazzo Reale, Teatro del Falcone.