Home Cronaca Cronaca La Spezia

Svelata alla Spezia targa per i poliziotti morti nei campi di sterminio

0
CONDIVIDI
Svelata alla Spezia targa in ricordo di poliziotti morti nei campi di sterminio
Svelata alla Spezia targa in ricordo di poliziotti morti nei campi di sterminio

Si è svolta, questa mattina, a La Spezia, presso il Palazzo della Provincia, la cerimonia dello svelamento della targa commemorativa dedicata agli 8 poliziotti deceduti nel campo di concentramento di Mauthausen.

L’iniziativa nasce dall’impegno dell’Anps, l’Associazione nazionale Polizia di Stato, della Spezia nel sostenere e contribuire ad un Progetto di ricerca e ricostruzione storica, tale da offrire, dopo anni di oblio, il ricordo di funzionari, sottufficiali e agenti di pubblica sicurezza deportati nei campi di sterminio nel 1944.

La targa è stata collocata sulla vecchia sede della Questura, operativa fino al 1994 e sede oggi della Prefettura e della Provincia.

La cerimonia di posa della lapide prevista già nell’aprile del 2020 in occasione della celebrazione del 75° Anniversario della Liberazione, era stata rinviata varie volte per il perdurare delle restrizioni a causa della Pandemia.

All’evento commemorativo era presente il prefetto di Livorno Maria Luisa Inversini, il questore Lilia Fredella, autorità locali, civili, religiose e militari, i rappresentanti regionali dell’Anps e i familiari delle vittime.

Al termine della cerimonia è seguita una rappresentazione teatrale che ha ricordato l’arresto dei poliziotti da parte delle SS naziste perché accusati di far parte del Comitato di liberazione nazionale.