Home Sport Sport Genova

Spal-Samp, Giampaolo: non possiamo sbagliare

0
CONDIVIDI

La Sampdoria si prepara ad affrontare la trasferta di Ferrara con un chiaro obiettivo in testa: restare aggrappata al treno per l’Europa.

«Dobbiamo dare continuità ai risultati utili per restare attaccati al treno ed inseguire il nostro obiettivo – afferma Marco Giampaolo alla vigilia della sfida con la SPAL – se Atalanta, Fiorentina e Torino stanno facendo un gran campionato, la Sampdoria è lì e non vedo perché debba essere considerata la ruota di scorta di qualcuno.

Ovviamente meno sbagliamo più ci stiamo in quella corsa: mancano tredici partite alla fine e ogni partita va considerata uno scontro diretto».

Avversario. Al “Mazza” i blucerchiati se la vedranno con un avversario ricco di contraddizioni, che soprattutto in casa fatica a capitalizzare la mole di gioco costruita e non trova la vittoria dallo scorso 17 settembre, quando superò l’Atalanta.

«A Leonardo Semplici dico bentornato dopo la convalescenza – sottolinea il tecnico, continuando la propria conferenza stampa – la SPAL lotta per il proprio obiettivo, che è la permanenza in Serie A, ma è una squadra con numeri, che ci ha sempre messo in difficoltà».

Assenze. Problemi di formazione?

Giampaolo la vede così: «La settimana di lavoro è stata buona anche se continuiamo a convivere con assenze pesanti. Barreto, Caprari, Ramírez e Tonelli non saranno della partita, oltre ovviamente ad Ekdal, squalificato. Confido di recuperare tutti quanto prima, per poter disputare un finale di stagione all’altezza delle nostre ambizioni».