Home Economia Economia Genova

Secondo studio della Cgil: i disoccupati aumentano in Liguria

0
CONDIVIDI
Secondo studio della Cgil: i disoccupati aumentano in Liguria

Secondo un’analisi effettuata dalla Cgil, il mercato del lavoro in Liguria, nel primo trimestre dell’anno, sta soffrendo.

Gli occupati, 596.121, sono in calo di 5.606 unità con un -0,9% rispetto allo stesso periodo del 2018 che vedeva 601.727 occupati.

Rispetto agli occupati la Liguria si muove in controtendenza sia rispetto al Nord-Ovest sia rispetto alla media nazionale, rispettivamente +1,2% e +0,6%.

In particolare tra le donne il calo è del 2% con 5.224 occupate in meno, mentre i maschi subiscono una contrazione di 381 unità.

Rispetto alla composizione degli occupati, ossia la somma dei lavoratori dipendenti più i lavoratori autonomi, si può evidenziare ancora un elemento di criticità con il pesante calo dei dipendenti (-8.906 mila unità) rispetto agli autonomi che aumentano di 3.300 addetti.

Trend negativo dei servizi, -2,4% con 11.414 occupati in meno, tiene l’industria (+1.6%) e fa un balzo in avanti l’agricoltura (+54%).

Male il commercio-turismo: -3,3% degli occupati.