Home Cronaca Cronaca Genova

Scappano a posto di blocco e speronano auto, CC arrestano sinti

0
CONDIVIDI
Carabinieri (foto P. Pastorelli)

Sono fuggiti ad un posto di blocco dei carabinieri e dopo avere speronato un’altra macchina si sono dati alla fuga a piedi.

E’ quanto è successo in Valfontanabuona, lungo la statale 225.

Uno dei quattro fuggitivi, però, è stato arrestato.

Si tratta di un uomo di 49 anni di origini sinti. A bordo della vettura i militari hanno trovato refurtiva e materiale per lo scasso e ipotizzano dunque che si tratti di una banda di ladri che aveva appena fatto un colpo.

Da quanto accertato, i militari erano impegnati in un controllo del territorio quando hanno intimato l’alt alla vettura ma l’auto non si è fermata ed ha proseguito la corsa fino a Monleone di Cicagna dove ha speronato una macchina ferendo il conducente, ricoverato con una prognosi di 30 giorni.

Dalla vettura sono usciti in quattro e sono scappati.

I militari sono riusciti a raggiungere il 49enne che è stato arrestato.

A bordo dell’auto sono state rinvenute alcune collanine d’oro, fedi nuziali e altri gioielli, oltre ad una pistola rubata.