Home Cronaca Cronaca Savona

Savonese 20enne spacciava l’hashish in casa, arrestato dai Carabinieri

0
CONDIVIDI
Carabinieri (foto d'archivio)

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Savona hanno arrestato, ieri pomeriggio, E.A., 20enne savonese, già noto alle Forze dell’Ordine, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari sono intervenuti presso l’abitazione del giovane in seguito alla segnalazione di alcuni vicini che avevano notato la presenza di persone “sospette”.

Arrivando sul posto, i Carabinieri percepivano già sul pianerottolo un forte odore di hashish, pertanto decidevano di procedere al controllo dell’appartamento.

Il giovane occupante dell’alloggio appariva da subito teso ed agitato e, in seguito al controllo, veniva trovato in possesso di 50 grammi di hashish, suddiviso in dosi, materiale per il confezionamento e una rilevante somma di denaro contante, che venivano sequestrati.

Il giovane è stato arrestato e verrà giudicato in data odierna per direttissima.