Home Sport Sport Italia

Savona, il 16 luglio arriva la grande atletica. C’è anche Filippo Tortu

0
CONDIVIDI

Filippo Tortu, classe 1998, quindi soli 22 anni, è il primatista nazionale dei 100 metri piani (9”99, primo italiano capace di scendere sotto i 10″ sulla distanza.

E sicuramente uno degli uomini di punta dell’atletica italiana, e tuttora detiene le migliori prestazioni nazionali under 18, under 20 e under 23 dei 100 metri piani, sua specialità, dove è stato campione europeo under 20 nel 2017 a Grosseto e vice-campione mondiale under 20 un anno prima.

Non dimenticando che è anche portato e bravo sui 200 metri, dove detiene il quarto tempo italiano di sempre con 20″34.

Savona porta bene al giovane milanese, visto che ha sempre realizzato ottime prestazioni, su tutte quel 10”03 sui 100 metri, preludio del fantastico 9”99 spagnolo a Madrid.

Con il 9° Meeting “Città di Savona-Memorial Giulio Ottolia”, Savona varerà ufficialmente la ripartenza dell’atletica di alto livello in Italia, in qualità di prima tappa del circuito italiano dei meeting, e avrà la copertura televisiva della Rai, consentendo a tutti gli appassionati di godersi da casa l’appuntamento.

Intanto, prima dell’appuntamento savonese, Tortu si allenerà in Sardegna dal 5 al 13 luglio.

Insomma un appuntamento di prestigio per la città della Campanassa.

Franco Ricciardi