Home Economia Economia Genova

Santa Margherita,10 mln per ripristino danni mareggiata 2018

0
CONDIVIDI
Danni passeggiata Santa Margherita

Nuovi finanziamenti per il ripristino danni mareggiata del 2018. Giovanni Toti Presidente d’ Ente Regione Liguria nella sua funzione di Commissario Straordinario per l’emergenza, ha destinato al Comune di Santa Margherita Ligure circa 10 milioni euro del piano di riparto dei fondi di Protezione Civile per l’annualità 2020.

Complessivamente, uniti ai fondi del 2019 che ammontano a circa 8.5 milioni di euro, Santa Margherita ha ottenuto circa 18 milioni e mezzo di euro. «In questi anni con Regione Liguria si è stabilita un’ottima e efficace collaborazione.  ̶ Dichiarano Paolo Donadoni, sindaco e il vicesindaco della città Emanuele Cozzio con delega alla Protezione Civile  ̶  Il presidente Toti e l’assessore Giampedrone, che ringraziamo anche per la costante vicinanza alla nostra comunità,

si sono subito resi conto dei danni enormi che la mareggiata aveva arrecato a Santa Margherita, non solo per il crollo della strada per Paraggi con il conseguente isolamento di Portofino, ma anche e soprattutto per il molo del porto, spezzato in due. La nostra cittadina aveva bisogno di essere messa in sicurezza in tempi rapidi.

Così è stato fatto, grazie anche al lavoro svolto dalla nostra Amministrazione e dai nostri uffici, siamo arrivati ad oggi in cui le somme del 2019 sono state tutte impegnate e i cantieri di ricostruzione del porto sono a pieno regime. Inoltre grazie ai target tutti raggiunti sui fondi 2019 abbiamo ottenuto anche i fondi 2020 per finanziare altri interventi e poter completare tutti i lavori sul porto.

C’è ancora molto da fare, ma siamo sulla strada giusta. Questo risultato corona un lungo lavoro, ininterrotto dall’ottobre 2018 ad oggi, svolto in sinergia tra il comune di Santa Margherita e tutti gli enti coinvolti. Continueremo su questa strada senza mai abbassare la guardia, con impegno e concretezza».ABov

La strada per Portofino borgo isolato