Home Cronaca Cronaca Genova

Santa, 17enne ubriaco sfreccia con la moto e non si ferma all’alt della Polizia: denunciato

0
CONDIVIDI
Un posto di controllo della Polizia

Non è stato un buon esordio nell’anno nuovo quello di un 17enne di Santa Margherita che ha trascorso le prime ore del 2021 presso il Commissariato di Rapallo.

Erano trascorsi pochi minuti dopo la mezzanotte quando, completamente ubriaco, si è messo in sella alla moto presa in prestito da un amico ed ha cominciato a percorrere ad alta velocità le strade di Rapallo, in barba anche al divieto di circolazione imposto dalla normative “anticovid”.

Ad interrompere la corsa una pattuglia del Commissariato di Rapallo che, vedendolo sfrecciare, gli ha immediatamente intimato l’alt.

Il giovane, nel tentativo di sfuggire al controllo, ha proseguito aumentando la velocità, perdendo il controllo del mezzo e cadendo a terra, fortunatamente senza conseguenze.

Non contento, agli agenti che gli si sono avvicinati per soccorrerlo, ha manifestato un atteggiamento violento, cercando di colpirli per guadagnarsi la fuga a piedi.

Bloccato e accompagnato presso gli uffici del Commissariato, è stato sottoposto a test alcolemico che ha evidenziato un tasso pari a 2 g/l.

Denunciato per guida in stato d’ebbrezza alcolica oltre che per l’inosservanza dell’alt imposto, resistenza e violenza a Pubblico  Ufficiale.

Al padre, contattato dagli operatori per l’affidamento del minore, sono stati consegnati i verbali sanzionatori relativi alle violazioni del codice della strada e della normativa ant-covid.