Home Hi-Tech Hi-Tech Italia

Sanremo, donna ricatta uomo per non pubblicare video hard su Fb: denunciata

0
CONDIVIDI
Polizia postale (foto di repertorio)

Sesso e ricatti sul web. Una giovane donna che aveva preteso 500 euro da un 32enne di Sanremo per non pubblicare su Facebook un video hard ieri è stata denunciata con per tentata estorsione dagli agenti della Polizia postale di Imperia.

L’indagine è cominciata dopo che la vittima del ricatto si è rivolto agli investigatori, spiegando che all’inizio era stato adescato dall’avvenente donna, pressoché coetanea, attraverso una richiesta di amicizia sul noto social network.

Una volta accettata l’amicizia, il sanremese ha iniziato a intrattenere con la giovane una normale conversazioni, poi proseguita in qualcosa di più intimo e spinto, fino a sfociare in alcune riprese hard.

Una volta in possesso del video a luci rosse, la ricattatrice ha cambiato atteggiamento, pretendendo il denaro con la minaccia di inviare il filmato alla lista dei contatti presenti sul suo profilo, compresi parenti e la fidanzata, se non lo avesse ricevuto entro pochi giorni.

Il sanremese non si è lasciato intimorire dalla delinquente, che in breve tempo è stata individuata dagli esperti investigatori della Polizia postale che hanno perquisito anche la sua abitazione, trovando il computer e la carta postepay dove la predetta indicava di versare la somma di denaro estorta.

Il profilo Facebook della giovane donna è stato oscurato.

Sono in atto ulteriori accertamenti finalizzati ad accertare se l’indagata abbia posto in essere ulteriori estorsioni a sfondo sessuale.