Home Cronaca Cronaca Imperia

Sanremo: barista ucciso a coltellate, muratore arrestato

0
CONDIVIDI
La Questura di Sanremo

Un barista di 60 anni, Fernando Foschini, alle 18 di ieri è stato ucciso a coltellate in via Padre Semeria nella frazione Coldirodi a Sanremo.

Secondo gli investigatori, a colpirlo mortalmente è stato Alessandro Verrigni, muratore di 39 anni, che è stato arrestato per omicidio alle 21 di ieri sera dopo essere stato acchiappato dalla polizia.

Ad assistere ai tragici fatti è stato un passante, che ha avvertito le Forze dell’ordine.

I due si sarebbero incontrati in scooter, si sarebbero speronati e Verrigni avrebbe estratto un coltello  colpendo a morte Foschini.

Il presunto killer è stato rintracciato da una volante a Pian di Poma a Sanremo, poco lontano dal luogo in cui è avvenuto l’omicidio.

I due si conoscevano e risulta che in passato siano stati coinvolti in violenti litigi. Nel 2008 Foschini avrebbe sparato contro Verrigni alcuni colpi di fucile per una questione legata a dei debiti per alcuni lavori di muratura. Verrigni, dopo il rifiuto del barista di saldare i lavori, gli avrebbe rotto le vetrine del locale.