Home Cronaca Cronaca Genova

San Valentino, anche a Genova diversi ristoranti aperti

0
CONDIVIDI
Ivan Ricchebono del The Cook Cavo

Anche a Genova, malgrado la Liguria sia in zona arancione diversi ristoranti sono rimasti aperti.

Avevano già preparato tutto per San Valentino e si sono trovati spiazzati decidendo di tenere aperto.

Per questo hanno trovato la solidarietà di diversi clienti e anche dei fornitori.

Fra questi anche il The Cook di vico Falamonica dello stellato Ivano Ricchebono che ha fatto il tutto esaurito.

“Noi stiamo rispettando la Costituzione, che all’articolo 1 dice che l’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro. Non stiamo rubando. Stiamo solo difendendo il nostro diritto di lavorare”.

Oltre al The Cook, nel Centro storico genovese sono stati mantenuti aperti il Bella Bu in vico Inferiore del Ferro, Kapperi in vico dei Lavatoi e il Tannina Pub di corso Torino che era già stato sanzionato.

Si è trattatato di un vera e propria protesta nel giorno di San Valentino, un vero atto di disobbedienza, nonostante il rischio di sanzioni i cui ristoratori promettono che verranno impugnate con un ricorso.