Home Sport Sport Genova

Samp-Udinese, Ranieri: dimostriamo chi siamo

0
CONDIVIDI
Il mister della Samp Ranieri

Alla vigilia della partita con l’Udinese, Claudio Ranieri parla da Bogliasco chiedendo cose chiare alla sua Sampdoria. «Dopo la sconfitta della Spezia – comincia – vogliamo dare una risposta positiva al nostro pubblico, al presidente e a noi stessi. Dobbiamo cercare le risposte dentro di noi, perché hanno avuto più fame e determinazione. Troppe seconde palle perse, poca concentrazione. Evidentemente quando giochiamo con le grandi, i ragazzi sentono quella voglia di fare bene e la necessità di aiuto reciproco uno con l’altro. Ma questo è un campionato particolare».

Noi. Partita ostica, quella che ci attende, e che potrebbe definire l’andamento dei blucerchiati nelle prossime settimane. «L’Udinese è molto compatta – sostiene Ranieri -, sa quello che vuole e non ha la classifica che merita. Quindi sarà una partita difficile. Torregrossa? Non è al nostro livello di preparazione, ma verrà in panchina con noi. Io penso sia un giocatore molto intelligente, tecnico, caparbio e bravo a tenere su palla: si sposa bene con tutte le nostre punte. Davanti siamo coperti, mentre dietro in questo momento dobbiamo fare di necessità virtù. Insomma: domani dobbiamo fare vedere quello che noi siamo».