Home Sport Sport Genova

Samp-Ternana 3-1, buon test per i blucerchiati a Bogliasco

0
CONDIVIDI

Si chiude con una vittoria la settimana di sosta della Serie A.

Sul campo 2 del “Mugnaini” di Bogliasco la Sampdoria regola la Ternana per 3-1. Un buon test per i blucerchiati di Roberto D’Aversa, schierati con il 4-4-2 e rinforzati da una manciata di Primavera (dentro nella ripresa).

Reti. Il Doria monopolizza fin da subito il pallino del gioco e la produzione di occasioni. Ad aprire le marcature ci pensa Caputo al minuto 25, sfruttando un assist di Verre. Al riposo si va sull’1-0. Chabot entra al post di Colley e spezza l’equilibrio della ripresa al 25′ sugli sviluppi di un corner ben gestito da Trimboli e Augello. Al 30′ Verre fa tris con un gran gol dalla distanza prima che Capone segni al subentrato Ravaglia il punto della bandiera rossoverde.

Inter. Oltre ai sette nazionali, non hanno preso parte all’amichevole Audero, Gabbiadini, Ihattaren, Murru, Torregrossa e Vieira, tutti alle prese con sedute personalizzate. La squadra riprenderà gli allenamenti in chiave-Inter nel pomeriggio di martedì.

Sampdoria 3
Ternana       1
Reti: p.t. 25′ Caputo; s.t. 25′ Chabot, 30′ Verre, 41′ Capone.
Sampdoria (4-4-2): Falcone (32′ s.t. Ravaglia); Depaoli, Ferrari, Colley (1′ s.t. Chabot), Augello (33′ s.t. Somma); Candreva (9′ s.t. Ciervo), Trimboli, Silva (33′ s.t. Paoletti), Verre; Caputo (23′ s.t. Di Stefano), Quagliarella (18′ s.t. Yepes Laut).
A disposizione: Bonfanti.
Allenatore: D’Aversa.
Ternana (4-2-3-1): Iannarilli; Boben, Sorensen, Celli, Salzano; Palumbo (37′ s.t. Agazzi), Paghera (1′ s.t. Koutsoupias); Peralta (37′ s.t. Proietti), Mazzocchi, Capone; Pettinari.
A disposizione: Vitali, Casadei, Furlan, Diakite, Russo, Falletti, Capuano, Partipilo, Martella, Mazza, A. Donnarumma.
Allenatore: Lucarelli.
Arbitro: Gariglio di Pinerolo.
Assistenti: Imperiale di Genova e Rossi della Spezia.
Note: ammonito al 35′ p.t. Paghera per gioco scorretto; recupero 0′ p.t. e 0′ s.t.; terreno di gioco in buone condizioni.