Home Sport Sport Genova

Samp-Spezia, Verre: prova di carattere

0
CONDIVIDI

L’ultima volta era dicembre, faceva un freddo cane e si giocava lontano da Marassi, a Verona, per la precisione. Valerio Verre non gonfiava una rete da allora. In quell’occasione la rete fu una prodezza, stavolta l’estetica ha lasciato un po’ a desiderare. Ma un gol è sempre un gol. «Era troppo semplice, ho provato a fare un cucchiaio – scherza il trequartista -. Mi mancava segnare e fa piacere tornare a farlo».

Massimo. Il numero 8 inquadra così il 2-2 con lo Spezia: «Abbiamo reagito due volte, dando prova di carattere. Il mister ci aveva detto di pensare a noi e ai 52 punti, lo abbiamo fatto. Peccato non aver vinto in casa, ma la prestazione è stata buona. Siamo entrati concentrati, facendo però qualche sbaglio all’inizio; ma poi abbiamo inquadrato la partita, giocando bene sulle seconde palle. Speriamo di chiudere con due vittorie come all’andata, diamo il massimo».