Home Sport Sport Genova

Samp-Lecce 0-2, Sakic: viviamo un momento molto difficile

0
CONDIVIDI
Nel calderone delle vicende blucerchiate, c’è una squadra che deve tornare a vincere

Sakic commenta il ko della sua Samp contro il Lecce, il terzo consecutivo per i blucerchiati.

“Questa gara ci fa vivere un momento difficile, ma bisogna continuare a lavorare e andare avanti. La partita l’avevamo preparata bene e non ci aspettavamo questa sconfitta contro il Lecce. Nel primo tempo abbiamo fatto abbastanza bene ma il problema è fare il gol. Poi non ci voleva andare sotto all’ultimo secondo. Eravamo vivi fino a quel momento e abbiamo pagato tanto. Nel secondo tempo abbiamo giocato non bene e non siamo riusciti a recuperare il risultato ma purtroppo in ogni partita succede che basta mezzo errore per subire il gol. Anche la fortuna ci ha voltato le spalle: Ferrari calcia il pallone e colpisce un avversario e da lì nasce il gol dei nostri avversari. A livello mentale siamo in difficoltà. Purtroppo è un periodo dove tutto gira male. Adesso c’è la sosta benedetta che ci farà bene per riorganizzare le idee e fare le valutazioni con i calciatori che rimangono a disposizione del tecnico. Ci sono giocatori che hanno reso meno delle aspettative. Purtroppo quando perdi due partite di fila, lo stress e la pressione sul campo si fa sentire ed è difficile giocare. Stiamo soffrendo tutti, con lo staff, i giocatori e i tifosi. Io e Stankovic siamo sempre al timone della squadra ma bisogna tirarsi fuori da questa situazione e fare di tutto per ripartire a gennaio. Non è ancora perduto niente, bisogna credere e avere il carattere”.