Home Sport Sport Genova

Samp, D’Aversa: con l’Atalanta sfida giocata alla pari

0
CONDIVIDI

Una sconfitta così la Sampdoria non la meritava. Roberto D’Aversa ne è convinto ed è difficile dargli torto. La disamina del tecnico dopo la gara con l’Atalanta comincia così: «Eravamo passati in vantaggio e i ragazzi erano stati bravi. Sapevamo però che potevano esserci occasioni che ci avrebbero fatto andare in difficoltà contro una squadra forte come l’Atalanta. Tuttavia la partita è stata in equilibrio fino al 94′ e poi sul tabellino vediamo un risultato troppo largo. Devo dire invece che la prestazione è stata positiva. Evidenzio due aspetti come le prestazioni dei giovani Dragusin e Ciervo».

Energie. Tra i più, l’allenatore blucerchiato evidenzia anche lo spirito dei suoi: «La Samp non molla mai e lotta fino alla fine. Non ho nessuna cosa da rimproverare ai ragazzi, se non un po’ di attenzione su alcuni particolari. La fortuna non è stata dalla nostra parte e dobbiamo provare a portarcela. Il Torino? Parliamo di una squadra che gioca tipo l’Atalanta e ci aspetta una partita simile. Lo abbiamo visto anche ieri sera contro il Milan. Ora c’è solo bisogno di recuperare le energie, in modo da andare in campo con le condizioni necessarie per portare a casa un risultato positivo»