Home Sport Sport Genova

Finale: Samp-Cagliari 2-2, partita pazza al Ferraris

0
CONDIVIDI
Gabbiadini

Clamorosa rimonta della Samp che ribalta il Cagliari nella ripresa ma viene ripresa nel finale.

Cagliari passato in vantaggio all’11’ con Joao Pedro che beffa Audero gelando i blucerchiati a pochi minuti dall’inizio del match.

La partita però si decide negli ultimi dieci minuti circa di gara: in meno di due minuti la Sampdoria ribalta il risultato: segna Bereszynski con un bel diagonale, Gabbiadini porta in vantaggio i blucerchiati con una gran conclusione dalla distanza.

Al ‘96 Nainggolan trova il pari per i suoi all’ultimo respiro.

fc

SAMPDORIA-CAGLIARI 2-2
11′ Joao Pedro (C), 78′ Bereszynski (S), 80′ Gabbiadini (S)

 

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Augello (46′ Ramirez); Candreva, Adrien Silva, Ekdal (63′ Thorsby), Jankto; Quagliarella, Keita (63′ Gabbiadini). All. Ranieri

 

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Rugani, Godin, Ceppitelli; Nandez, Nainggolan, Duncan, Marin, Lykogiannis; Joao Pedro (75′ Simeone), Pavoletti. All. Semplici

 

Ammoniti: Godin, Pavoletti, Colley, Lykogiannis