Home Sport Sport Genova

Samp, Augello: sognavo da sempre un gol come quello contro l’Inter

0
CONDIVIDI

Di mancini così non se ne vedono tutti i giorni. Il siluro di Tommaso Augello resterà tra i più belli di questo inizio stagione, anche per via del peso specifico dell’avversario, un osso particolarmente duro. «Sicuramente l’Inter è una delle favorite per la vittoria – commenta il terzino -, siamo contenti della prestazione che abbiamo fatto. La nostra è stata una partita coraggiosa: volevamo di vincere e ci abbiamo provato. Alla fine, però, va bene aver pareggiato. Dopo il 2-2 abbiamo rischiato un po’ troppo e potevamo essere più attenti. Miglioreremo su questo».

Dedica. Per un ragazzo che da bambino chiudeva gli occhi e pensava a San Siro, questa rete non può che avere un valore speciale: «Sono contentissimo per il gol: segnare contro l’Inter me lo sognavo la notte. La dedica è sempre per mio papà, che da lassù mi aiuta sempre e ha un occhio di riguardo per me. Più andiamo avanti e più capiamo la filosofia del mister: non riusciamo ancora ad applicarla al meglio, ma la strada è giusta».