Home Sport Sport Genova

Samp, 9-1 nel primo test contro la Primavera

0
CONDIVIDI
Tifosi sampdoriani

Buon test d’allenamento per la Sampdoria di Claudio Ranieri. Seppur in famiglia, con la Primavera di Felice Tufano, i blucerchiati – ancor privi dei sette nazionali e con Julian Chabot, Jeison Murillo, Antonio Palumbo e Gastón Ramírez impegnati in una seduta personalizzata – vincono per 9-1 la prima partitella della stagione, andata in scena nel pomeriggio sul campo 2 del “Mugnaini” di Bogliasco, dopo la seduta tattica svolta al mattino.

Poker. Due tempi da 45 minuti. A sbloccare il risultato al 2′ ci pensa La Gumina con una conclusione ravvicinata che supera Avogadri, mandato a rinforzare la formazione giovanile. Al 17′ il raddoppio porta la firma di Gabbiadini, poi è Tonelli al 19′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo a siglare il tris. I giovani s’impegnano e al 21′ trovano la via della rete con Yayi Mpie ma al 31′ è ancora l’undici di Ranieri ad andare a segno: Murru con un mancino potente e angolato cala il poker.

Carte. Nella seconda frazione i due allenatori rimescolano le carte (per distribuire a tutti i calciatori lo stesso carico di lavoro) e al 7′ è Bonazzoli a portare a cinque le reti della prima squadra, girando in rete un bell’assist di Caprari. Il bomber bresciano si ripete al 16′, quindi il primo stagionale di capitan Quagliarella al 24′, Bahlouli al 35′ e Colley di testa su corner al 39′ fissano il punteggio sul definitivo 9-1. Domani, giovedì, appuntamento al mattino per l’unica seduta della giornata.