Home Cronaca Cronaca Genova

Sabato difficile a Genova: partito corteo antifascista

0
CONDIVIDI
De Ferrari alle 16.30. Il corteo sta per partire

Schierati 400 uomini ed installate barriere antisfondamento

Sabato problematico oggi a Genova per la manifestazione antifascista che partirà alle 15 da piazza a De Ferrari e percorrerà tutto il centro città; alle 18, poi, in concomitanza, ad appesantire la situazione, la partita Sampdoria-Torino.

Alla manifestazione, coordinata da Genova antifascista, sarebbero attese, secondo gli organizzatori, 3000 persone provenienti da tutta Italia.

Genova Antifascista ha chiesto di non portare bandiere anche per mantenere un corteo pacifico.

A preoccupare le forze dell’ordine è, però, la presenza di gruppi di antagonisti giunti a Genova da Roma, Milano, Torino, Bologna e Pisa.

Il timore è quello che qualcuno tenti di sfondare i blocchi allestiti in via Montevideo e piazza Alimonda per arrivare presso la sede di CasaPound.

Per questo lungo il percorso ed in zona Tommaseo bidoni e cassonetti sono stati chiusi con delle griglie, inoltre sono state allestite speciali barriere anti-sfondamento, gli alari, come quelle usate nel 2001 durante il G8 e sono stati schierati circa 400 uomini tra poliziotti e carabinieri per evitare scontri di strada.

Il percorso del corteo è stato comunicato dagli organizzatori alla Questura. Alle 15 al via da De Ferrari in direzione piazza Corvetto; via Serra, passando davanti alla sede di Lealtà e Azione; Brignole; via Tommaso Invrea; piazza Alimonda e rientro a De Ferrari.

Via Montevideo e piazza Alimonda sono chiuse al traffico dalle 13.

Il tutto avviene nella giornata della partita Sampdoria-Torino, con il rischio che i tifosi granata escano dalla stazione Brignole proprio durante il passaggio del corteo in zona.

AGGIORNAMENTI

18.00 – Il corteo è arrivato a Brignole

17.25 – I manifestanti hanno posizionato pannelli davanti alla porta di Lealtà azione.

17.15. I manifestnti sono in Via Serra. Accesi fumogeni arancioni e neri davanti alla sede di Lealtà Azione

17.00. Il corteo passa davanti alla prefettura.

16.45. Il corteo è partito con ritardo. Nel frattempo i tifosi del Torino sono stati scortati dalla Stazione Brignole allo Stadio Luigi Ferraris.

16.15. La partenza del corteo è prevista per le 16.30

16.00. Le Persone a De Ferrari sono circa tremila.

15.30. Le persone che si stanno concentrando a De Ferrari per partecipare al corteo e sono 2.000 circa

15.00. A De Ferrari ci sono circa un migliaio di persone. La partenza del corteo è prevista per le 16