Home Cronaca Cronaca Genova

Rt sopra 1, la previsione di Toti: Liguria area arancione almeno fino a venerdì 29

0
CONDIVIDI
Alisa, sistema sanitario regionale della Liguria (foto d'archivio)

Dovrebbe durare almeno quasi due settimane, da domenica 17 fino a venerdì 29, l’inserimento della Regione Liguria nell’area di criticità arancione.

Lo ha riferito stasera il governatore ligure Giovanni Toti.

Toti: Liguria arancione su dati di due settimane fa quando Rt era 1,15

Ricordiamo che il nuovo orientamento del Governo è quello di mantenere l’area arancione per le regioni con indice R(t) tra 1 e 1.25, soglia oltre la quale è prevista l’area rossa.

Attenzione, però. Perché per tornare in area gialla, oltre a risultare con R(t) inferiore a 1, occorre che la regione di riferimento abbia anche un “rischio moderato”.

In tal senso, per la Liguria non dovrebbero esserci problemi, visto e considerato che il numero degli ospedalizzati per Covid (spesso con patologie accessorie) è in calo, incluso quelli dei malati più gravi ricoverati nelle terapie intensive.

“L’inserimento della Liguria nell’area arancione – ha in ogni caso dichiarato Toti – è dovuto alla concomitanza di alcuni fattori di rischio con l’indice R(t) cresciuto nelle ultime settimane, ma ritengo che possa essere l’ultima volta in cui la Liguria è arancione.

Un po’ per il progredire della campagna vaccinale, un po’ perché già oggi i numeri sono migliori rispetto a quelli dell’ultimo report.

Mi auguro comportamenti corretti da parte dei cittadini e che il trend dei vaccini ci consenta di tornare dal 29 gennaio in area gialla e perché no più avanti di andare in zona bianca”.