Home Cronaca Cronaca Genova

Ristorante del Centro apre come servizio mensa, ma serve non convenzionati

0
CONDIVIDI
Ristorante del centro apre come servizio mensa, ma serve non convenzionati (immagine di repertorio)

Il ristorante trovato aperto in seguito a una segnalazione di alcuni cittadini. Sanzionati dipendente, proprietaria e 5 avventori

Ieri gli agenti del 1º distretto della Polizia locale di Genova hanno verificato la segnalazione di alcuni cittadini sull’apertura di un ristorante in via Fiasella, contrariamente a quanto previsto dalle disposizioni nazionali per prevenzione del contagio da Covid.

In effetti il ristorante del Centro città era aperto e all’interno, sedute ai tavoli, sono state trovate 17 persone.

Il dipendente dell’azienda che stava gestendo l’attività in quel momento ha sostenuto che erano state stipulate convenzioni con alcune imprese per il servizio di mensa, come consentito dal decreto in vigore.

Per cinque clienti che stavano pranzando, però, i responsabili del locale non sono stati in grado di esibire alcuna documentazione che comprovasse la convenzione con le aziende di riferimento.

I cinque sono stati quindi sanzionati secondo la normativa anti Covid in vigore, insieme al dipendente del locale che gestiva la sala e alla proprietaria, obbligata in solido.