Home Sport Sport Genova

Riparte lo sci in zona gialla, la Val d’Aveto è pronta

0
CONDIVIDI
Il Monte Bue visto tramite una web cam

Arriva dal Cts, il Comitato tecnico di controllo, il via libera alla riapertura degli impianti di sci dal 15 febbraio per le zone gialle.

Ma la possibilità che gli italiani possano tornare a sciare dipenderà da una delle prime scelte alle quali sarà chiamato il nuovo governo, ovvero il revocare, o meno, il divieto di spostamento tra le Regioni.

Nel mentre, nella nostra regione, alcune località sono già pronte ad aprire gli impianti di risalita per accogliere gli sciatori.

Con il claim “Liguria… sciare vista mare” ecco presentarsi Santo Stefano d’Aveto.

Così nella località ligure alle spalle del Tigullio, con tutta la neve che è caduta, è tutto pronto da mesi per la stagione invernale.

I servizi di Ski Area gestiscono le due seggiovie e lo skilift tra Rocca d’Aveto, Prato della Cipolla e Monte Bue.

Confermata anche l’apertura dei due rifugi che, per garantire il distanziamento sociale, continueranno a fare l’asporto.

Da non dimenticare che proprio nello scorso weekend sono andate in scena le gare regionali del circuito Fisi.