Home Cronaca Cronaca Genova

Rimozione detriti ponte Morandi, stop fino a cessata allerta gialla

0
CONDIVIDI
Sono state soddisfatte 164 richieste di contributi economici, su un totale di 191 richieste pervenute, a favore di commercianti e artigiani che operano nella Zona Arancione

Quello che preoccupa, sono soprattutto  le raffiche di vento

In merito all’allerta Gialla per temporali e vento fino alle 8 di domattina su tutta la Liguria, c’è un po’ di preoccupazione per i due tronconi del ponte Morandi.

A preoccupare sono soprattutto i forti venti previsti che potrebbero raggiungere raffiche fino ai 100 chilometri all’ora.

Così, per precauzione, le attività di rimozione delle macerie dal torrente Polcevera sono state sospese e resteranno sospese per tutta la durata dell’allerta, ovvero fino alle 8 di domattina.

Attualmente il greto del torrente Polcevera è deserto. Sono state spostate le grandi gru e i camion che portano via i detriti del viadotto Morandi, via gli uomini e tutto il personale dalla zona rossa.

A comunicarlo sono stati il presidente della Regione Liguria e commissario per l’emergenza Giovanni Toti e l’assessore regionale alla Protezione Civile Giacomo Giampedrone.

“La ‘zona rossa’, già ampia per garantire la sicurezza, non sarà ampliata ulteriormente durante l’allerta, ma nell’alveo del torrente Polcevera, dove sono presenti ancora circa 1.200 metri cubi di macerie, saranno interrotte le attività di rimozione.

Proprio il torrente Polcevera il Comune ha predisposto un monitoraggio straordinario di tutti gli affluenti a monte del luogo della tragedia.