Home Politica Politica Genova

Riapertura cimiteri a Genova, interpellanza di Villa: erba alta un metro e degrado

0
CONDIVIDI
Genova, consigliere comunale Claudio Villa (Pd)

“Alla riapertura dei cimiteri lo scorso 4 maggio, dopo la chiusura in seguito all’emergenza Covid-19, i cittadini hanno trovato una situazione di particolare degrado, con erba alta un metro ed infestazione di insetti”.

Lo ha dichiarato oggi il consigliere comunale del Pd Claudio Villa che ha sollecitato la giunta Bucci sulla questione, con un’interpellanza alla quale ha risposto il vice sindaco Stefano Balleari.

“La mia sollecitazione – ha spiegato Villa – arrivava in senso assolutamente propositivo.

Invece dalla giunta comunale, come al solito, è giunta una risposta insufficiente e improntata sulla difensiva. Ma basta andare oggi in uno qualunque dei cimiteri genovesi per rendersi conto dello stato dei fatti.

L’amministrazione in questi mesi non ha provveduto a mettere in atto adeguati interventi di manutenzione per permettere ai cittadini l’accesso in sicurezza e ha poi scelto di riaprire frettolosamente, lasciando una situazione di sostanziale degrado”.