Home Consumatori Consumatori Genova

Recco, servizi cimitero: ordinanze per esumazioni e estumulazioni

0
CONDIVIDI
Recco, servizi cimitero: ordinanze per esumazioni e estumulazioni

Servizi cimiteriali di Recco, pubblicate le ordinanze per l’esumazione e l’estumulazione. 

Servizi cimiteriali di Recco: le operazioni partiranno entro il mese di settembre. I familiari interessati sono invitati a prendere contatto con i servizi cimiteriali. Presso il Cimitero del Capoluogo, il Comune procederà all’estumulazione dei resti tumulati nei loculi, per giunta scadenza delle concessioni; avviando le attività di informazione nei confronti dei familiari dei defunti, a cui verrà fornita la possibilità di decidere in merito alla destinazione dei resti dei defunti.

Nel cimitero del Capoluogo sono previste le operazioni di estumulazione ordinaria di resti/ceneri tumulati negli ossari, le cui concessioni risultino scadute. Sia per i loculi sia per gli ossari è contemplata la possibilità di richiedere ulteriore rinnovo trentennale, pagando la tariffa relativa. Dal mese di settembre, nel Cimitero “Parco della Rimembranza” sono previste le esumazioni dei resti mortali che hanno completato il periodo di inumazione.

«Con questa attività garantiamo la presenza di sepolture, un tema fortemente sentito dalla comunità, e diamo la possibilità ai familiari dei defunti, anche quelli che non risiedono a Recco, di avere il tempo necessario per fornire indicazioni relative alla collocazione dei resti mortali dei propri cari». Spiega il sindaco Carlo Gandolfo.

Dichiarano l’assessore ai lavori pubblici Caterina Peragallo e il consigliere delegato ai servizi cimiteriali Nanni Capurro. 

«Ricordiamo che le sepolture hanno sempre carattere di temporaneità. In quanto regolate da concessione la data precisa di inizio delle operazioni di esumazione e di estumulazione sono state indicate con cartelli affissi nei cimiteri; sulle sepolture e sui loculi interessati». Sono previste 11 esumazioni (campo C) presso il Parco della Rimembranza; mentre presso il cimitero del Capoluogo si procederà a 13 estumulazioni da loculi e 38 da colombari.

I familiari dei defunti presenti nel Cimitero, oggetto di esumazione o di estumulazione, potranno prendere i contatti con l’ufficio Servizi Cimiteriali (tel. 0185/7291225). Oppure recarsi presso il Comune, per disporre sulla destinazione dei resti dei congiunti; eventualmente rinnovare la concessione trentennale per loculi e ossari. Inoltre chi volesse presenziare alle operazioni di esumazione dei propri cari dovrà prendere contatti con l’Ufficio Manutenzione del Comune (tel. 0185/7291262). ABov