Home Consumatori Consumatori Genova

Recco scuola: inizio attività nelle palestre in sicurezza

0
CONDIVIDI
Istituto scolastico Recco

Nelle palestre scolastiche applicato lo specifico protocollo di sicurezza. Affidato a una ditta specializzata l’incarico per la sanificazione.

«Con la ripartenza delle scuole e la ripresa delle attività sportive all’interno delle palestre scolastiche, in orario extra scolastico, è importante garantire a studenti e atleti la massima sicurezza   ̶   spiega Carlo Gandolfo, sindaco di Recco   ̶   l’Amministrazione comunale si è impegnata a sanificare tutti gli ambienti con l’impiego di una ditta specializzata e un investimento ad hoc».

I protocolli specifici sulla sicurezza prevedono che le istituzioni scolastiche, al termine delle lezioni, procedano alla sanificazioni dei locali. «Le società sportive che li utilizzano sono obbligate a un’approfondita pulizia degli spazi mentre a fine giornata spetta agli enti del Comune un’accurata sanificazione delle palestre, a tutela degli studenti che le useranno per le ore di educazione fisica.

Per ora non è prevista attività di sanificazione nelle due palestre del liceo Nicoloso da Recco perché sono in corso lavori di adeguamento delle strutture, che termineranno a novembre 2020,» fanno sapere i consiglieri delegati allo sport Luigi Massone e alle strutture sportive Sara Rastelli. «Il Comune vigilerà sul corretto utilizzo degli spazi e sull’applicazione delle misure di prevenzione anti-contagio» aggiunge Gandolfo.

L’incarico per gli interventi di pulizia giornaliera è stata affidato alla ditta Grattacaso di Savona, per un impegno di spesa di 3.294 euro, che prevede la disinfezione della palestra, della palestrina e del campetto della scuola media, con la pulizia delle superfici, mediante l’abbattimento di colonie batteriche e dei virus,

con particolare cura a tutti gli oggetti a frequente contatto manuale (es. maniglie di porte e finestre, rubinetterie, locali docce e relativi miscelatori, scarichi wc e relativi pulsanti e maniglie). ABov