Home Consumatori Consumatori Genova

Recco, nuovi sifoni per la condotta fognaria in via della Nè

0
CONDIVIDI
Recco, nuovi sifoni per la condotta fognaria in via della Nè

Recco, installazione dei nuovi sifoni per la condotta fognaria in via della Nè.

Inizia l’installazione della condotta, o nuovo sifone, così viene chiamato in gergo idraulico, il tubo che costituirà la condotta fognaria. Questo lavoro dureranno tre mesi, concludendosi entro giugno 2022. Un progetto che sarà portato a termine da Iren sulla linea di acque nere. La nuova tubatura inizia all’innesto di via della Nè con via Roma/via Giustiniani per migliorare la funzionalità dell’infrastruttura e adattarla alle necessità e alla sicurezza del territorio.

I lavori prevedono la posa sotterranea di due nuovi tubi sifone, che sostituiscono il vecchio tratto di condotta, e di due pozzi di ampie dimensioni per permettere l’ispezione dell’infrastruttura. L’accurata programmazione dell’opera consentirà, attraverso la creazione di un by pass provvisorio, di garantire il servizio fognario in tutte le fasi dell’intervento.

«Si tratta di un’operazione complessa e delicata   ̶   chiariscono il sindaco Carlo Gandolfo e l’assessore all’ambiente Edvige Fanin   ̶   anche per la presenza di numerosi sottoservizi e per la necessità di programmare modifiche alla viabilità sulla strada statale. I lavori dovranno concludersi entro giugno per non interferire con la stagione estiva». Per i lavori, inseriti nel piano triennale di Città Metropolitana, saranno investiti 330mila euro. ABov