Home Consumatori Consumatori Genova

Recco, inizio costruzione corpo ossari nel cimitero di Megli

0
CONDIVIDI
Recco, inizio costruzione corpo ossari nel cimitero di Megli

Recco, inizio costruzione di un nuovo corpo ossari nel cimitero di Megli. 

La Giunta comunale di Recco ha approvato il progetto definitivo che prevede la realizzazione di un nuovo corpo ossari, necessario ad ampliare le strutture del cimitero di Megli.

«Andremo a investire 25mila euro per la realizzazione delle cellette-ossario che consentano anche al cimitero della frazione di avere adeguati spazi di sepoltura – dichiara il sindaco Carlo Gandolfo – con questa delibera rispondiamo alla richiesta dei cittadini di nuovi spazi sepolcrali, divenuti indispensabili per assicurare le normali operazioni di estumulazione e per consentire le nuove sepolture. La creazione di questa nuova struttura è necessaria anche per far fronte alle richieste di spazi adatti alle urne cinerarie dovuta all’aumento delle cremazioni e all’ esaurimento degli spazi disponibili».

Nello specifico si tratta di 63 ossari autoportanti in acciaio, rivestiti in marmo bianco di Carrara, con copertura a doppia falda rivestita dello stesso materiale. Sarà realizzata anche una nuova pavimentazione in pietra arenaria. L’area individuata per la realizzazione è nella zona nord-est, adiacente a tre cappelle esistenti, in posizione frontale al corpo ossari presente sul lato nord del cimitero.

«Si tratta di un intervento atteso e una risposta di sensibilità. In questo modo vengono garantiti anche per il cimitero della frazione Megli nuovi spazi per le sepolture. Un impegno per i cittadini e un segno di cura per lo spazio della memoria dedicato ai nostri defunti». Aggiungono l’assessore ai lavori pubblici Caterina Peragallo e il consigliere delegato ai cimiteri Nanni Capurro. ABov