Home Consumatori Consumatori Genova

Recco, imposta Tari più leggera per famiglie e imprese

0
CONDIVIDI
Recco, imposta Tari più leggera per famiglie e imprese,

Recco, imposta Tari più leggera per famiglie e imprese, le domande vanno presentate entro il 30 settembre. 

Recco, imposta Tari più leggera per famiglie e imprese danneggiate dalla pandemia. Gli interessati dovranno presentare domanda entro il prossimo 30 ottobre per usufruire di significative riduzioni dell’imposta sulla raccolta dei rifiuti (Tari).

Per le utenze non domestiche che tra gennaio e giugno 2022 hanno subito un calo del fatturato del 30%, riconducibile all’emergenza epidemiologica da COVID-19, rispetto allo stesso periodo del 2019, la riduzione della parte variabile della tariffa Tari sarà del 75%.

E’ prevista la riduzione del 100% della parte variabile delle tariffe Tari 2022 anche per le famiglie il cui Isee risulti non superiore ai 15mila euro e per i nuclei familiari con almeno 4 figli a carico e un Isee non superiore ai 20mila euro. Il modulo per richiedere l’agevolazione, predisposto dal Settore Servizi per l’Entrate, è scaricabile dal sito

www.comune.recco.ge.it. «Sgravi e riduzioni previste per la Tari rappresentano una ulteriore e importante boccata d’ossigeno per le famiglie e le imprese recchesi in difficolta economiche in seguito agli effetti della pandemia». Chiarisce il sindaco Carlo Gandolfo.
Le domande potranno essere consegnate a mano al Protocollo o inviate via posta o a mezzo PEC/e-mail ai seguenti indirizzi: protocollo@pec.comune.recco.ge.it – protocollo@comune.recco.ge.it.  ABov