Home Consumatori Consumatori Genova

Recco a Euroflora per mostrare il fascino del territorio

0
CONDIVIDI
Recco a Euroflora per mostrare il fascino del territorio

La città di Recco è presente all’ Euroflora per mostrare  e raccontare il fascino del territorio del Golfo Paradiso.

Il Comune di Recco è tra le tante realtà un protagonista dell’edizione 2022 di Euroflora a Genova in programma fino all’8 maggio. La città di Recco è presente con un suo spazio istituzionale allestito non lontano dall’ingresso di via Eros da Ros e accanto all’area esp. Il sindaco Carlo Gandolfo, presente all’inaugurazione il 22 aprile ha dichiarato:

«Abbiamo colto l’opportunità, che ci ha offerto il Comune di Genova, di utilizzare un’area espositiva nei parchi di Nervi per richiamare le peculiarità della nostra città: dal blu del mare al giallo del sole, dalla festa dell’8 settembre alle atmosfere più suggestive del nostro entroterra fino ai successi nello sport.

Ringrazio il dottor Fabio Pozzo, che con questo progetto induce a compiere, attraverso il linguaggio di fiori e piante, un viaggio sensoriale nel nostro territorio; la signora Rossella Mazzini, che si è occupata degli aspetti organizzativi, i volontari e giardinieri del Comune che hanno lavorato all’allestimento. Credo che questa manifestazione sia una grande vetrina, un importante strumento per la promozione turistica della nostra città».

Per l’allestimento dello stand sono stati selezionati ortensie bianche e azzurre (i colori di Recco), piante “nuova guinea” di colore fucsia, “barbe di Giove”, paggetti gialli, inseriti anche due olivi secolari, anfore, pietra di murgia, le stelle simbolo dei successi nello sport, in particolare quelli della Pro Recco pallanuoto, e naturalmente i “mascoli” simbolo delle attività pirotecniche della “Sagra del fuoco”. La città è rappresentata a Euroflora anche dallo stand gastronomico del Consorzio Focaccia di Recco.

Il Comune di Recco ha dato un importante contributo ai servizi di mobilità, c’è la tariffa speciale giornaliera di euro 2.50 per la sosta dell’auto sulle strisce blu per i possessori del biglietto d’ingresso a Euroflora. ABov