Home Sport

Pro Recco, Jug annullata ma a Milano si gioca con l’All Stars di Campagna

0
CONDIVIDI
pro recco
Aquamore Bocconi Sport Center di Milano (Foto Credit: Armiraglio)

Pro Recco – Jug non si giocherà. I croati, con alcuni giocatori positivi al Covid e altri in quarantena, non hanno raggiunto l’Italia per disputare la partita in programma questa sera: il regolamento della Len per le partite di Champions League prevede la sconfitta a tavolino per 10-0.

L’Aquamore Bocconi Sport Center di Milano non rimarrà però a bocca asciutta: alle ore 21, sempre in diretta su Sky Sport Uno, la Pro Recco affronterà una squadra All Stars allenata dal tecnico del Settebello, Sandro Campagna: sarà composta da alcuni dei giocatori migliori del campionato italiano. Ecco, di seguito, la formazione che affronterà i campioni d’Europa: Tempesti e Mirarchi (Ortigia), Mezzarobba, Buljubasic, Inaba, Bego e Vrlic (Trieste), Fondelli, Bruni, Campopiano e Iocchi Gratta (Savona), Perez (Milano), Panerai (Quinto).

“Lo sport ci insegna a trasformare le difficoltà in opportunità: promuovere la pallanuoto, farla conoscere e amare è sempre stato uno dei nostri obiettivi – afferma il Presidente Maurizio Felugo -. Non vogliamo rassegnarci al Covid, non vogliamo spegnere le luci. Vincere a tavolino è la cosa più triste per chi si allena ogni giorno, a noi interessa solo giocare e la partita di questa sera sarà una fantastica occasione per mostrare in televisione uno spettacolo di alto livello in una piscina straordinaria. Desidero ringraziare le società, gli atleti che scenderanno in acqua, mister Campagna: hanno compreso il nostro sforzo e l’importanza di quello che facciamo per la pallanuoto ancora prima che per la Pro Recco. È un bel messaggio che lancia il mondo dello sport, unito nelle difficoltà oltre le rivalità tra squadre”.