Home Cronaca Cronaca Savona

Presunta violenza sessuale di gruppo, due giovani di Savona ai domiciliari

0
CONDIVIDI
Sorvegliato legato all’ ’ndrangheta arrestato dalla Squadra Mobile di Savona
La Questura di Savona (immagine di repertorio)

Con l’accusa di violenza sessuale di gruppo, gli uomini della Squadra Mobile di Savona hanno dato esecuzione a due misure di custodia cautelare agli arresti domiciliari emesse dall’Autorità Giudiziaria Savonese a carico di due giovani.

Secondo la ricostruzione dei fatti, i due, nel corso di una festicciola in casa, durante la quale sono state consumate bevande alcoliche, avrebbero approfittato della sorella di un loro amico, la quale, nonostante i ripetuti rifiuti sarebbe stata costretta a subire violenza.

Nel corso delle indagini che hanno ricostruito la vicenda, avvenuta nello scorso mese di maggio, sono stati sequestrati i telefonini dei due, il cui contenuto è tuttora al vaglio degli inquirenti.