Home Cronaca Cronaca Genova

Prà, tunisino spaccia cocaina e aggredisce carabinieri: arrestato

0
CONDIVIDI
Carabinieri arresto (foto di repertorio)

Ieri i carabinieri della Compagnia di Arenzano hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale un 30enne di origini tunisine, pregiudicato e mai rimpatriato.

I militari, impegnati nella zona di Prà, hanno notato il nordafricano che alla vista delle divise aveva assunto un atteggiamento sospetto.

A seguito del controllo, è quindi risultato essere privo di documenti di riconoscimento e accompagnato presso gli uffici dell’Arma per essere identificato.

A quel punto, il giovane è andato in escandescenze, cercando di opporsi ai controlli tirando calci e pugni ai militari.

Una volta bloccato, durante la successiva perquisizione personale è stato trovato in possesso di 2 dosi di “cocaina”, per un peso di 2 grammi e di denaro contante, ritenuto provento dell’illecita attività.