Home Politica Politica Genova

Portofino meno isolata, sopralluogo di Toti: strada riaperta entro 25 aprile | Video

0
CONDIVIDI
Santa Margherita-Portofino, sopralluogo del governatore Toti

“Avevamo promesso che la passerella pedonale per Portofino sarebbe stata aperta prima delle feste di Natale e così è stato”.

Lo ha dichiarato oggi il governatore ligure Giovanni Toti durante il sopralluogo alla zona colpita dal crollo della strada fra Santa Margherita Ligure e Portofino, inghiottita dal mare a seguito delle violentissime mareggiate di fine ottobre scorso.

Toti è stato accompagnati dai sindaci Paolo Donadoni e Matteo Viacava, dall’assessore dall’assessore alla Viabilità della Città Metropolitana Franco Senarega, dall’assessore regionale ai Lavori pubblici Giacomo Giampedrone e dal consigliere regionale Alessandro Puggioni.

“Il 21 gennaio consegneremo il cantiere all’azienda che avrà fatto la migliore offerta. Tre mesi di lavori, se il mare ci lascia lavorare, e prima del ponte del 25 aprile sarà possibile raggiungere il borgo anche in auto.

Già da alcuni giorni – ha aggiunto Toti – il collegamento è percorribile. Un buon esempio di grande collaborazione fra Istituzioni, capacità e velocità nel risollevarsi, il tutto sotto gli occhi del mondo intero perché Portofino è un marchio mondiale.

Un borgo che non è fatto solo di yacht e vip, ma anche di tante persone che lavorano, nei negozi come negli alberghi: il turismo di questa parte di Liguria dipende molto da questo comprensorio”.