Home Economia Economia Genova

Pietro Chiesa, porta aperta dalla Culmv per i 24 lavoratori

0
CONDIVIDI
Pietro Chiesa, porta aperta dalla Culmv per i 24 lavoratori

Nuovo vertice in Pefettura, a Genova, riguardo i 24 ‘carbunin’, i portuali della Compagnia Pietro Chiesa, che sembra essere avviata alla liquidazione.

Sembra, però, che questa volta si sia trovato un accordo che permetterà ai lavoratori di non perdere il proprio posto di lavoro.

I 24 portuali entreranno in Compagnia Unica. Dapprima come soci “speciali” e pagati a giornate lavorate e senza l’indennità di mancato avviamento, per poi, a giungo, passare come soci “ordinari”.

Il tutto avverrà quando la Culmv avrà presentato il piano d’impresa biennale chiesto da Palazzo San Giorgio.