Home Economia Economia Savona

Piaggio Aero: Otto ore di sciopero a Villanova e Genova

0
CONDIVIDI
Piaggio Aero | Sono 19 le manifestazioni d’interesse per l’acquisto

Le segreterie Fim Fiom Uilm di Savona e Genova insieme alle rappresentanze sindacali unitarie di Villanova e Genova dichiarano 8 ore di sciopero per Piaggio Aero per lunedì 30 marzo 2020 contro la decisione dell’azienda di continuare a produrre con l’avvallo delle Prefetture nonostante il nostro giudizio contrario.

Il decreto del Governo ha consentito le attività dell’industria dell’aerospazio e della difesa comprendendole tra quelle ritenute di rilevanza strategica per l’economia nazionale previa autorizzazione del Prefetto territorialmente competente.

Le Segreterie Territoriali di FIM FIOM UILM avevano scritto al Prefetto chiedendo di sospendere le attività fino al 3 aprile. Ieri c’era stata una nuova richiesta da parte delle segreterie sindacali per fermare le attività.

Ma le aziende del settore sono state autorizzate a continuare il lavoro.

“Piaggio Aero – sostengono i sindacati – non fa una produzione essenziale per i cittadini, non c’è nessuna urgenza affinché le produzioni vadano avanti. Lo abbiamo spiegato all’Azienda e alle Prefetture, ma la volontà aziendale e un decreto colabrodo li fa andare avanti. Per questo scioperiamo e invitiamo l’azienda e le Prefetture a ripensarci. Vogliamo continuare ad affermare che la salute dei lavoratori e dei propri familiari viene prima di ogni ragione di carattere economico.”

Da qui la proclamazione delle 8 ore di sciopero.