Home Cronaca Cronaca Genova

Per il traffico in Liguria, un supporto dalla polizia stradale

0
CONDIVIDI

Con la stagione estiva ormai entrata nel vivo, il Compartimento della Polizia Stradale per la Liguria, con la collaborazione del 2° Reparto Volo della Polizia di Stato di Milano-Malpensa, ha iniziato l’attività di sorveglianza aerea del traffico sulla rete autostradale della Liguria, in entrambe le Riviere, concentrata nei fine settimana dei mesi di luglio e agosto.

Nella fasce orarie in cui si prevede la maggiore intensificazione del traffico turistico, Funzionari e Ispettori della Polizia Stradale ligure svolgono, a bordo del velivolo, un’attività di ricognizione ad ampio raggio sulla rete stradale della regione, fornendo informazioni al Centro Operativo della Polizia Stradale, acquisendo con immediatezza le notizie sull’evoluzione del traffico, anche per un più efficace coordinamento degli spostamenti delle pattuglie.

In questi weekend di traffico intenso “è in campo” anche il Pullman Azzurro: sostando nelle Aree di Servizio interessate il mezzo multimediale della

Polizia Stradale fornisce notizie ed assistenza ai viaggiatori informandoli in tempo reale sulla percorribilità delle autostrade.

Stranieri si perdono ai laghetti di Nervi, ritrovati con WhatappsPoco dopo la mezzanotte è scattato l’allarme per la ricerca di due ragazzi di origine straniera che, recatisi presso i laghetti di Nervi, non riuscivano più a trovare la via del ritorno.

Subito si è messa in moto la squadra dei soccorsi con tutti gli enti predisposti alla ricerca, fra cui Soccorso Alpino, 118, Carabinieri ecc.

I vigili del fuoco esperti di topografia applicata al soccorso (TAS), è riuscito a farsi fornire dai ragazzi il punto GPS tramite WhatsApp.

Di lì, caricato il punto e la traccia, sul GPS da ricerca presente al comando, il personale è riuscito a raggiungere nella boscaglia i 2 ragazzi smarriti e condurli in salvo.