Home Cronaca Cronaca Genova

Pegli, tunisino cede cocaina a spacciatore marocchino: arrestati

0
CONDIVIDI
Cocaina sequestrata dai carabinieri (foto di repertorio)

Ieri a Pegli i Carabinieri dell’aliquota Operativa di Sampierdarena, hanno arrestato per “detenzione e cessione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente” due stranieri.

Si tratta di un tunisino di 30 anni, abitante in via Laviosa, che è stato sorpreso a cedere oltre 20 grammi di “cocaina” a un marocchino di 38 anni, senza fissa dimora e mai rimpatriato.

A seguito della perquisizione, i militari hanno trovato 1.600 euro provento dell’illecita attività e ulteriori 6 grammi circa della stessa sostanza stupefacente.

Durante la perquisizione personale e domiciliare estesa anche all’acquirente, i carabinieri hanno poi trovato altri 700 euro, un bilancino di precisione e materiale utile per il confezionamento delle dosi.

Droga e denaro sequestrato.