Home Sport Sport Genova

Pareggio in extremis con gol di Saponara all’Olimpico: Lazio-Samp 2-2

0
CONDIVIDI

Termina con un pareggio in extremis (99°), grazie ad un colpo di tacco di Saponara, l’incontro tra Lazio e Sampdoria all’Olimpico di Roma.

Parte bene la Samp che trova il vantaggio dopo venti minuti con capitan Quagliarella lesto a battere Strakosha e zittire l’Olimpico.

La squadra di Giampaolo si difende con ordine e chiude la prima frazione in vantaggio.

La ripresa è invece un susseguirsi di emozioni e di colpi di scena. Acerbi al ‘23 pareggia i conti e la Lazio cresce con i minuti. Al ‘50 calcio di rigore Immobile concesso con la Var e, all’ultimo respiro il pari mozzafiato di Saponara che, con un colpo di Scorpione, pareggia al ‘54, ben nove minuti dopo il ‘45, pareggiando i conti per un punto molto prezioso per i Giampaolo boys.

Il tabellino

Lazio-Sampdoria 2-2
MARCATORI: p.t. 20′ Quagliarella; s.t. 23′ Acerbi, rig. 45’+5′ Immobile, 45’+9′ Saponara.

LAZIO (3-5-2): Strakosha 5,5; Wallace 5,5 (dal 31′ s.t. Luis Alberto 6), Acerbi 7, Radu 6; Patric 6, Parolo 6,5, Badelj 5 (dal 7′ s.t. Cataldi 6), Milinkovic-Savic 5,5, Lulic 6,5; Caicedo 5 (dal 7′ s.t. Correa 6), Immobile 6,5. A disposizione: Guerrieri, Proto, Luiz Felipe, Lukaku, Berisha, Romero, Durmisi, Quissanga, Caceres,  Murgia. Allenatore: Inzaghi.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero 6,5; Bereszynski 5, Andersen 7, Colley 5, Murru 6; Praet 6,5 (dal 24′ s.t. Jankto 5,5), Ekdal 6,5, Linetty 6; Ramirez 6 (dal 37′ s.t. Saponara 7); Caprari 6,5 (dal 18′ s.t. Kownacki 5,5), Quagliarella 7. A disposizione: Rafael, Belec, Vieira, Sala, Tavares, Ferrari, Tonelli, Defrel, Rolando. Allenatore: Giampaolo.

ARBITRO: Massa di Imperia. Assistenti: Valeriani di Ravenna e Di Vuolo di Castellammare di Stabia. VAR: Pairetto di Nichelino. AVAR: Manganelli di Valdarno.

NOTE: ammoniti al 5′ p.t. Caicedo, al 39′ p.t. Bereszynski, al 23′ s.t. Wallace, al 44′ s.t. Linetty e al 45’+4′ s.t. Andersen; espulso Bereszynski al 45’+1′ s.t. per doppia ammonizione; recupero 2′ p.t e 5′ s.t.