Home Cronaca Cronaca Genova

Paraggi, furti in spiaggia: 32enne tunisino preso dai carabinieri

0
CONDIVIDI
Spiaggia di Paraggi (foto di repertorio fb)

Nei giorni scorsi i carabinieri di Santa Margherita Ligure, a conclusione di una serie di accertamenti condotti nell’ambito di un servizio dedicato alla prevenzione dei furti ai danni dei bagnanti, hanno rintracciato e denunciato in stato di libertà per furto con destrezza un 32enne tunisino senza fissa dimora, pregiudicato e mai rimpatriato.

Il nordafricano era fuggito dopo essersi impossessato di un telefono cellulare di proprietà di uno studente genovese che si trovava sulla spiaggia di Paraggi.

Dopo avere ricevuto la denuncia del furto, la pattuglia della locale Stazione Carabinieri ha bloccato il ladro nel centro di Santa Margherita Ligure, che dopo la perquisizione è stato trovato in possesso della refurtiva.

Lo smartphone è stato quindi restituito allo studente genovese, che ha ringraziato i carabinieri.