Home Sport Sport La Spezia

Pallavolo, il Lunezia Volley sempre Scuola federale

0
CONDIVIDI

Certificato di qualità come “Scuola federale di pallavolo”, per la stagione 2020/21, al Lunezia Volley: è stato consegnato al presidente biancoblu Massimo Magnavacca, al “Regional Day” della Fipav ligure (al Porto Antico di Genova) nel contesto della “Festa dello Sport”, dall’allenatore della Nazionale Under 18 Vincenzo Panizzi e da quel Franco Bocchia che presiede il Comitato del Levante della federvolley regionale.

Per il sodalizio sarzanese è il quarto riconoscimento di fila del genere, in virtù del gran lavoro che da anni sviluppano dirigenza e staff tecnico biancoblu, senza scordarsi logicamente degli egregi piazzamenti delle squadre giovanili nei rispettivi campionati “under”.

<La nostra – ha commentato alla fine un Magnavacca felicissimo – è una realtà pallavolistica femminile, forse unica o quasi in provincia, all’altezza di questo attestato da quasi una decina d’anni. Ciò, grazie all’impegno e alla passione di atlete, tecnici e dirigenti che hanno dato…e ancora ci daranno secondo me enormi soddisfazioni>.

Raggiante il medesimo direttore sportivo del Lunezia, Carlo Martini, che non vede l’ora di recuperare tutto il tempo perso a causa della pandemia dal Volley Pool Levante; nel quale, col Lunezia confluiscono pure come noto Cpo Fosdinovo, Olimpia e  Rainbow: questi ultimi due club della Spezia.

 

Nella foto, Massimo Magnavacca nell’occasione tra Franco Bocchia e Vincenzo Panizzi, quest’ultimo a destra