Home Sport Sport La Spezia

Pallavolo – Al Laghezza non basta il coraggio

0
CONDIVIDI

La Spezia – Al Volley Laghezza Spezia non basta tanto coraggio (aveva vinto il primo set) nel tempio della capolista Arno Pisa, ora peraltro al comando da sola nel raggruppamento, a Castelfranco di Sotto.

Oltretutto a fine primo set s’è fatto male al pollice lo schiacciatore Lorenzo Facchini, subito trasportato al pronto soccorso, per cui un infortunato di più va ad aggiungersi fra i biancazzurri a Nannini e Cerquetti oltre a quel paio di elementi a mezzo servizio. Ad ogni modo “laghezziani” tuttora fuori dalla zona-retrocessione.
Venendo agli schieramenti sul parquet…

Tra gli spezzini Martinelli al palleggio con Tagliatti opposto, centrali De Rosa e capitan Moscarella, di banda Lanzoni e Facchini; Briata libero. Entrati pure il secondo palleggiatore Figini, il centrale Lamvruschi e l’altro libero Ruiu.
Fra i pisani Guemart in costruzione con Da Prato opposto, Pitto e Benaglia al centro con Pinzani libero, Andreatta e Aliberti alla schiacciata.

Infine questi gli altri risultati in quella che, anche nel Girone D della Serie B nazionale maschile, era la 7.a giornata: Ermgroup San Giustino Pg – Energiafluida Cesena Fo 3-0, Geetit Bologna – Caffè Krifi 4 Torri Ferrara 3-1, Sama Portomaggiore Fe – Querzoli Forlì 3-2, Sir Safety Monini Spoleto – Jobitalia Città di Castello Pg 3-1, Titan Services S. Marino – Lupiestintori Pontedera Pi 3-2, Zephyr Trading Valdimagra – Promovideo Monteluce Perugia 3-2.

Tabellino.

ARNO PISA – LAGHEZZA SPEZIA 3 – 1
SET: 24-26 / 25-12 / 25-19 / 25-18.

ARNO PISA: Guemart 2, Da Prato 27, Pitto 10, Benaglia 9, Andreatta 11, Aliberti 13, Pinzani libero.

VOLLEY LAGHEZZA SPEZIA: Martinelli 6, Figini 0, Tagliatti 7, Moscarella 6, De Rosa 3, Lambruschi 0, Lanzoni 18, Facchini 5, Ruiu 0, Briata libero; n.e. Calosi e Fregoso.
ARBITRI: Mutti e Bosio.

Nella foto il palleggiatore Matteo Martinelli