Home Sport Sport Genova

Pallanuoto, Champions: Recco espugna Bucarest

0
CONDIVIDI
Pallanuoto

Mercoledì 18 aprile si è disputata la dodicesima giornata, terz’ultima di ritorno, della fase preliminare a gironi della Champions League: quattordici giornate, tra andata e ritorno, con chiusura il 9 maggio. Nel girone A l’AN Brescia sconfitta 13-6 in Grecia dall’Olympiacos Piraeus, capolista del raggruppamento: ko pesante per i lombardi che, scavalcati da Jug Dubrovnik e Dinamo Moscow, scendono dal terzo al quinto posto in classifica. Nel girone B la capolista Pro Recco – già qualificata di diritto alla Final Eight come società organizzatrice (7-9 giugno) –  travolge 13-6 in Romania la Steaua Bucharest, con tripletta di Mandic e doppiette di Ivovic, Di Fulvio e Alesiani.

REGOLAMENTO. Gironi preliminari composti da otto società ciascuno (14 giornate tra andata e ritorno dal 25 ottobre al 9 maggio): staccano il pass per le finali le prime quattro del girone A e le migliori tre del gruppo B più la Pro Recco. Altra novità il passaggio dalla final six alla final eight, con le prime classificate dei due gruppi che disputano anche i quarti di finale e i magiari dello Szolnoki.

Gruppo A: Dinamo Moscow (RUS), Jug Dubrovnik (CRO), Atletic Barceloneta (ESP), Waspo 98 Hannover (GER), OSC Budapest (HUN), Partizan Belgrade (SRB), AN Brescia (ITA), Olympiacos Piraeus (GRE).
Gruppo B: Steaua Bucharest (ROU), ZF Eger (HUN), CN Sabadell (ESP), Jadran Carine Herceg Novi (MNE), AZC Alphen (NED), Pro Recco (ITA), Spandau 04 Berlin (GER), Szolnoki (HUN).

12 giornata – mercoledì 18 aprile

Gruppo A
Olympiacos Piraeus-AN Brescia 13-6

Gruppo B
Steaua Bucharest-Pro Recco 6-13