Home Sport Sport Genova

Pallanuoto, A1M: vincono Savona e Quinto, riposo Recco

0
CONDIVIDI
Pallanuoto

Torna in vasca la seria A1 maschile dopo la pausa delle nazionali impegnate nella finale europea della World League. Si riparte con la quinta giornata in programma sabato 16 gennaio.

Nel girone A punti pesanti per la Iren Genova Quinto che supera la RN Salerno. I campani, appena 4 su 15 in superiorità numerica, tengono fino al 7-7 di Elez. Nell’ultimo parziale l’allungo da tre punti dei liguri con i gol in sequenza di Guidi e la doppietta di Panerai, che valgono il 10-7 finale.
Al Foro Italico di Roma, nel recupero della quarta giornata del gruppo C, la Lazio parte forte con l’Ortigia e per tre tempi sembra poterla battere; il 7-6 di Maddaluno chiude la terza frazione ma si rivela anche l’ultimo gol dei laziali, che erano stati in vantaggio anche di due gol (3-1, 4-2, 5-3). Nel quarto tempo, invece, il team di Siracusa ribalta la partita, piazza un break di 5-0 (Napolitano, doppio Giacoppo, Rossi e Vidovic) e finisce col vincere di larga misura: 11-7.
Sempre al Foro Italico, nella gara successiva ma per il girone B, tutto facile per l’AN Brescia che mette subito la partita in discesa con il 4-0 nei primi quattro minuti. Per la Roma si fa notare De Robertis (doppietta) che segna il primo gol dei giallorossi dopo 4’37” di gioco con l’uomo in più. La squadra di Bovo segna il solco nel secondo tempo e chiude il match con largo anticipo. Finisce 25-5 con manita di Alesiani e triplette di Di Somma, Renzuto e Lazic.
In testa al girone D a punteggio pieno si conferma la RN Savona che, trascinata dalla quaterna di Campopiano e dalla tripletta di Vuskovic, si impone agevolmente 15-8 sulla RN Florentia ancora ferma a zero punti. Finisce in parita 7-7, sempre per il gruppo D, tra Circolo Nautico Posillipo e San Donato Metanopoli. Tanti rimpianti per i biancorossi che, avanti, 6-5, pagano l’espulsione per brutalità di Zeno Bertoli in chiusura di terzo tempo. I meneghini ne approfittano, seppur parzialmente, e ribaltano il punteggio con gli squilli di Baldineti e Giovanni Bianco (7-6). Partenopei salvati dalla rete di Massimo Di Martire a cento secondi dal termine.

Girone A
Iren Genova Quinto-R.N. Nuoto Salerno 10-7
riposa Pro Recco

Vai alla classifica

Girone B
Roma Nuoto-AN Brescia 5-25

Girone C
SS. Lazio-Nuoto-CC Ortigia 7-11 recupero 4^ giornata

Vai alla classifica

Girone D
C.N. Posillipo-San Donato Metanopoli 7-7
R.N. Savona-R.N. Florentia 15-8